Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Il MALTEMPO ATTACCA l’ITALIA, TEMPORALI e GRANDINATE in arrivo nelle PROSSIME ORE, ecco le ZONE COLPITE

METEO - Il MALTEMPO torna all'ATTACCO dell'ITALIA: tocca ancora una volta al nord, con TEMPORALI e GRANDINATE in arrivo nelle PROSSIME ORE, ecco le ZONE COLPITE

Temporale, immagine di repertorio fonte Pixabay.
Temporale, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Stabile al centro-sud grazie all’allontanamento delle correnti atlantiche

    Nelle ultime 48 ore le correnti più fresche e instabili di origine nordatlantica responsabili del violento maltempo che ha investito gran parte della nostra Penisola pochi giorni fa, provocando danni ingenti e purtroppo anche perdite di vite umane (a tal proposito un albero caduto in un camping a Marina di Massa ha ucciso due bambine), stanno progressivamente allontanandosi dal nostro Paese, sospinte da un nuovo forcing dell’Alta pressione di matrice afroazzorriana. Ciò ha portato condizioni di generale bel tempo al centro-sud, nonostante le temperature siano comunque ancora relativamente fresche.

    Residue correnti di maltempo al nord Italia

    Nel loro progressivo allontanamento verso i quadranti nordorientali, persistono residue correnti di maltempo dovute proprio alla perturbazione che ha interessato l’Italia qualche giorno fa. Gli effetti di tali correnti instabili sono piuttosto evidenti fin dalle prime ore di questa mattina con temporali sparsi sulle regioni settentrionali e che nel corso di questo pomeriggio si stanno rinnovando soprattutto lungo le pianure emiliane: quest’ultime sono infatti a bersaglio dei temporali termoconvettivi che nelle passate ore si sono sviluppati lungo l’Appennino Tosco-Emiliano. La Protezione Civile inoltre, aveva diramato un’allerta meteo per alcune città valida per oggi.

    Temperature su valori piuttosto freschi

    Come accennato in precedenza, la persistenza di residue correnti di maltempo nel nostro Paese, sebbene non portino fenomeni diffusi sullo stivale, continuano però a farsi notare sotto l’aspetto delle temperature. Esse infatti risultano generalmente basse e con molta fatica raggiungono i +30°C con i picchi termici più alti presenti al sud. Temperature che dunque misurano valori generalmente sotto la media del periodo nonostante quest’oggi si sia verificato un primo leggero aumento. PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DELLA VOSTRA CITTA’, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

  • Violenti temporali e possibili grandinate sparse al nord nelle prossime ore e fino a tarda notte

    Le condizioni meteo sulle regioni settentrionali continueranno a risultare particolarmente perturbate anche nelle prossime ore, nel corso della serata e fino a notte inoltrata. Temporali isolati o sparsi continueranno a sferzare in alcuni settori del nord Italia con occasionali grandinate. Tale fenomenologia è attesa soprattutto sulla Lombardia, ma non è escluso che possa interessare persino il Trentino Alto Adige e il Veneto.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: