Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO IMMACOLATA – Il FREDDO si fa spazio sull’EUROPA per la prima decade di DICEMBRE, vediamo come

METEO IMMACOLATA - Freddo sempre più plausibile sull'Europa per la prima parte di Dicembre 2020, ecco le ipotesi

METEO IMMACOLATA – Il FREDDO si fa spazio sull’EUROPA per la prima decade di DICEMBRE, vediamo come
Inizio di dicembre con freddo e neve a bassa quota in Italia
1 di 3
  • Meteo – Imminente circolazione depressionaria, la situazione attuale

    Salve a tutti cari lettori del Centro Meteo Italiano! L’alta pressione sta lasciando spazio all’arrivo della perturbazione che si trova a ridosso dei paesi Iberici. Sull’Italia i valori di pressione si trovano ormai attorno ai 1022 hPa, con un calo importante nelle ultime 24 ore. Piogge in atto al momento sui settori occidentali della Sardegna che si manifesteranno in maniera più copiosa nella prossima giornata. Attenzione infatti, in quanto è stata diramata un’allerta di codice rosso su questa regione per criticità idrogeologiche. Le piogge non si manifesteranno soltanto sulla Sardegna, ma sarà il primo avamposto del maltempo; vediamo insieme le altre aree colpite!

    Weekend piovoso e perturbato in arrivo

    Da domani piogge anche su Sicilia, Calabria e settori meridionali specie dalle ore pomeridiane e serale. Sono attesi accumuli pluviometrici rilevanti specie tra Sicilia e Calabria dove nei giorni scorsi si sono verificate già numerose criticità. La depressione richiamerà aria umida, perfetta per alimentare insidiosi temporali organizzati in risalita da sud. Attenzione poi alle giornate successive in cui si creerà una vasta laguna barica sui paesi dell’Europa orientale, dove arriveranno le prime nevicate a bassa quota ed il freddo. Sul nostro territorio tutto ciò potrebbe manifestarsi già nella prima decade del mese di Dicembre. Vediamo perché

    Prima neve in pianura al Nord per la prossima settimana, ipotesi di ecmwf

    Prima neve in pianura al Nord per la prossima settimana, ipotesi di ecmwf

    Fredda e piovosa festività dell’Immacolata? Non è da escludere

    La prima decade del mese di Dicembre, come riportato nella figura di fianco, potrebbe essere più dinamica con perturbazioni a più riprese. Le ultime emissioni modellistiche evidenziano un importante calo dell’indice NAO, che sarà fondamentale per poter “riattivare” un flusso atlantico in un periodo statisticamente stabile ed anticiclonico; è il modello ECMWF ad essere portavoce di questa proezione, con una possibile festività dell’Immacolata Concezione sotto maltempo. In questo caso tornerebbe la neve in montagna e tornerebbero anche le precipitazioni sul territorio italico con annesso abbassamento delle temperature. Tuttavia per il mese di Dicembre 2020, le ipotesi sono ancora discordanti anche se la formazione nella sua sede dell’anticiclone Russo-Siberiano, potrebbe mischiare le carte in tavola.

  • Il primo mese dell’Inverno come sarà? Ecco la tendenza per Dicembre 2020

    Il centro di calcolo Lamma evidenzia la possibilità concreta di un mese di Dicembre dinamico. Viene riportato infatti quanto segue: “…sulla base delle proiezioni di alcuni indici di teleconnessione come AO e NAO, che il mese di Dicembre possa essere caratterizzato da una certa dinamicità atmosferica con pause anticicloniche, alternate a ingressi d’aria instabile, a tratti anche fredda. Pertanto è lecito attendersi temperature nella norma e un numero di giorni piovosi in media. Va comunque precisato che sul lato precipitativo permane dell’incertezza, in quanto il tipo di circolazione attesa è affetta da un notevole variabilità (scambi meridiani).” Il modello ECMWF è più generoso dal punto di vista delle precipitazioni, in quanto sull’Italia centro-meridionale (ma anche sui paesi dei Balcani) potrebbe risultare un surplus di pioggia molto importante. Meno marcato invece su lato Adriatico e sul nord-Italia, sintomo di un possibile pattern perturbato sul Mediterraneo centrale. Per ulteriori dettagli seguite i prossimi editoriali per scoprire di più sull’andamento del prossimo mese dell’Inverno 2020.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Appassionato di meteorologia da svariati anni, ho studiato Ingegneria Meccanica presso l'università Roma Tre. Nel 2014 ho fondato Meteo Lazio, che ad oggi vanta una vasta rete di stazioni meteorologiche indipendenti. Mi sono certificato come Tecnico Meteorologo WMO presso il CNR di Bologna nel 2019 ed iscritto presso l'Associazione Meteo Professionisti nel medesimo anno. Infine collaboro con alcune sedi di Protezione Civile nel Lazio per la fornitura di dati meteo, bollettini previsionali e segnalazione di locali criticità.

SEGUICI SU: