Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 15 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Inizio AUTUNNO spesso INSTABILE grazie ai frequenti AFFONDI PERTURBATI: ANTICICLONE KO, i dettagli

METEO - Prima parte di AUTUNNO destinata a trascorrere all'insegna dell'INSTABILITA' soprattutto nelle zone interne del Paese a causa dei frequenti AFFONDI PERTURBATI, nonostante la mancanza di vere e proprie PERTURBAZIONI strutturate di minimo depressionario, i dettagli

Allagamenti, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Tempo soleggiato e clima gradevole in tutta Italia

    Le condizioni meteo all’interno della nostra Penisola si presentano anche oggi generalmente soleggiate o al più poco nuvolose grazie all’azione di un promontorio anticiclonico di matrice afroazzorriana che ha ripreso il controllo del Mediterraneo da qualche giorno a questa parte. Tale fase di stabilità evidente infatti, segue qualche giorno di maltempo sullo stivale che è terminato nella giornata di giovedì 3 settembre con qualche disturbo temporalesco localizzato nelle zone interne del centro-sud e della Sicilia. Le condizioni di generale bel tempo sono peraltro accompagnate da clima gradevole e tipico dell’estate settembrina.

    Alle porte di una nuova ondata di maltempo

    Tuttavia le condizioni meteo di stabilità sono destinate a durare non più di una manciata di ore, in quanto a partire dalla giornata di domani domenica 6 settembre si fa strada verso il Mediterraneo occidentale un affondo perturbato di origine atlantica, ad opera di una saccatura pilotata da un’ampia area depressionaria presente sulla Penisola scandinava. Il flusso atlantico si abbasserà inevitabilmente verso il nostro Paese, causando un arretramento da parte dell’Alta pressione e determinando così l’ingresso dei temporali. Sul dettaglio previsionale ci siamo però soffermati all’interno di un apposito editoriale.

    Autunno senza eccessi

    Abbiamo già abbondantemente parlato di come questo inizio di autunno sia stato pressoché caratterizzato da correnti decisamente più fresche di quelle che hanno interessato l’Italia fin sul finale di agosto, al contrario di quanto avvenuto in altri mesi di settembre ultimamente trascorsi con clima tipico della piena estate. Le temperature appaiono infatti in linea con il periodo e questo grazie ad un flusso atlantico comunque piuttosto dinamico sul continente europeo che crea qualche grattacapo alla cupola anticiclonica che sta attualmente rivestendo il Mediterraneo e la nostra Penisola.

  • Prima parte stagionale instabile?

    Stando alle attuali proiezioni modellistiche la prima parte della stagione autunnale meteorologica (partita, lo ricordiamo, il 1° settembre come ogni anno) sembrerebbe che, nonostante l’assenza di vere e proprie perturbazioni strutturate di minimo depressionario, possa comunque essere tendenzialmente instabile soprattutto nelle zone interne del Paese a causa dello scorrimento di correnti più fresche ed umide ad alta quota. L’Anticiclone sembra dunque soffrire particolarmente la dinamicità di un flusso atlantico spesso pronunciato verso il Mediterraneo.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: