Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 28 Febbraio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Inondazioni in Brasile: ci sono almeno 44 morti e 12 feriti. La situazione resta critica

Maltempo in Brasile: continua l'emergenza, almeno 44 le vittime e numerosi feriti

Immagine repertorio: Brasile, 77 morti per maltempo nello Stato di Rio, anno 2010. Fonte: Ansa
1 di 4
  • Maltempo intenso reca morti e feriti

    Negli scorsi giorni abbiamo parlato della situazione critica che si è registrata in Spagna, con maltempo e purtroppo anche delle vittime. La causa è stata un vortice depressionario centrato proprio sulla penisola iberica e stazionario in loco per alcuni giorni. Questo è stato responsabile di piogge, nevicate e mareggiate eccezionali. Una situazione diametralmente opposta è presente invece in Italia e in gran parte d’Europa, dove l’inverno continua a latitare. Qui continua a dominare l’Anticiclone con cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi e aumento degli inquinanti, soprattutto nelle grandi città. Trasferiamoci adesso in America, dove negli ultimi giorni piogge alluvionali stanno colpendo il Brasile.

    Maltempo in Brasile, almeno 44 le vittime

    Sono ben quarantaquattro i morti, diciannove i dispersi, dodici i feriti e quasi diciassettemila gli sfollati. Numeri davvero impressionanti, e – come riporta rainews.it  – questo è il drammatico bilancio delle inondazioni che hanno colpito Minas Gerais, Stato della zona sudorientale del Brasile. La tempesta è risultata la peggiore da 110 anni a questa parte, tanto che si parla di precipitazioni eccezionali, anche nelle vicinanze della Capitale. Strade completamente invase da fango e detriti e tantissime abitazioni danneggiate, una lotta contro il tempo, si cerca di salvare il salvabile nelle zone epicentrali di queste piogge alluvionali.

    Fiumi in piena, paura anche a Rio de Janeiro

    La tempesta che ha devastato Minas Gerais ha toccato anche altre zone del Brasile, soprattutto quelle del vicino stato di Rio de Janeiro, dove ha causato la piena di tre corsi d’acqua che hanno inondato almeno sette località. Anche qui sono stati numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco a causa di allagamenti e strade completamente sommerse dall’acqua.

  • Soccorsi sul posto e tantissimi interventi

    Nelle zone colpite dal maltempo e da inondazioni sono all’opera i soccorritori, numerosi gli interventi anche per aiutare diverse persone intrappolate tra fango e acqua. Moltissime le persone che nel giro di un giorno hanno perso le loro abitazioni e che sono state costrette ad evacuare. Aiuti verranno forniti anche dal presidente brasiliano Jair Bolsonaro, che al momento si trova in India per un viaggio ufficiale.

  • Situazione tranquilla in Italia

    In Italia dopo il passaggio di una rapida perturbazione avvenuto nel corso del fine settimana, la situazione è tornata tranquilla, anche se non sono mancati passaggi nuvolosi e locali nebbie. Niente di nuovo è previsto almeno sino al 4-5 febbraio, mentre sul dopo non è escluso che l’inverno possa tornare ad alzare la voce ma ne riparleremo in appositi editoriali.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi fondamentali aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo anche ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: