Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Inizio dell’INVERNO meteorologico SPRINT, ecco la TENDENZA settimanale

METEO - Inverno all'esordio con due importanti perturbazioni, ecco la tendenza della settimana

METEO – Inizio dell’INVERNO meteorologico SPRINT, ecco la TENDENZA settimanale
Prossima settimana entra l'inverno, maltempo e freddo in arrivo?
1 di 3
  • Forte maltempo sulle regioni meridionali negli ultimi giorni

    Buongiorno a tutti e buon lunedì cari lettori del Centro Meteo Italiano! Volge al termine un mese di Novembre che ha visto a più riprese il sud Italia bersagliato da possenti perturbazioni, con piogge, alluvioni e allagamenti diffusi. Proprio tra Venerdì e Sabato è stata protagonista la Sardegna, dove le piogge sono risultate fortissime specialmente sul versante occidentale: nel Nuorese si sono registrati quasi 300 millimetri di pioggia in poco più di mezza giornata, l’equivalente dell’accumulo annuale di pioggia parziale del 2020 di Roma. Purtroppo nonostante l’allerta rossa vigente, la forza delle esondazioni e degli allagamenti ha strappato la vita a 3 persone nel Nuorese, dove attualmente si sta lavorando per far tornare la situazione alla normalità. Successivamente è stato il turno della Sicilia dove anche qui si sono manifestati forti temporali, anche di natura supercellulare: nella giornata di Sabato in serata un tornado si è manifestato nei pressi dell’aeroporto di Catania. Dunque si conclude con questo “pattern” instaurato nel mese di Novembre, che ha lasciato le regioni del nord Italia all’asciutto. Vediamo la situazione meteo attuale!

     

    Focus sulla situazione meteo attuale

    Attualmente le condizioni meteo sull’italia sono complessivamente stabili: sul nord-ovest è presente una vasta area di nubi basse che abbraccia il Piemonte, la Liguria e parte della Lombardia; sui restanti settori del centro-nord splende il sole con locali foschie e nebbie; nubi basse sulle regioni Adriatiche e nuvolosità irregolare al sud Italia, dove sono ancora in atto locali piogge tra Calabria e Sicilia, tuttavia di scarsa entità. Sull’Europa è presente un campo di alta pressione che si estende dalla Spagna alle zone dei Balcani; sul basso Mediterraneo è ancora presente un’area di bassa pressione, attualmente situata a ridosso della Grecia. Nelle prossime ore non si verificheranno importanti variazioni, ma da domani una nuova perturbazione irromperà dai quadranti settentrionali che apporterà maltempo diffuso per l’inizio di Dicembre. Vediamo come!

    METEO - Inizio dell'INVERNO meteorologico SPRINT, ecco la TENDENZA settimanale

    La prima perturbazione del mese di Dicembre apporterà freddo specialmente al nord, come è possibile osservare dalla cartina del modello GFS – Centro Meteo Italiano

    Esordio di Dicembre, si inaugura l’Inverno con molta dinamicità

    Una saccatura di origine polare farà irruzione da nord-ovest innescando una ciclogenesi sull’italia settentrionale. Grazie a questo apporto d’aria più fredda avremo un calo delle temperature, specialmente al centro-nord e rivivremo il ritorno della neve in montagna, ma anche a quote più basse. Questa irruzione sarà la prima del mese di Dicembre, che si prefigge essere (almeno nella prima parte) molto dinamico. Infatti dalla seconda parte della settimana, grazie all’innesco di questa laguna barica sul nostro territorio, potrà piombare un vero e proprio lobo del Vortice Polare che apporterà condizioni di tempo perturbato e neve per buona parte del weekend.

  • Il Vortice Polare si prende possesso dell’Europa

    Sempre più plausibile l’arrivo di una perturbazione molto più importante nella seconda parte della settimana, come anticipato nel precedente paragrafo. Il Vortice Polare, si piazzerebbe con una vasta depressione che dalla Gran Bretagna si tufferà fin sull’Europa centrale. La manovra sarà molto importante, anche se i modelli non vedono con chiarezza la precisa traiettoria di questa dinamica. Per questo motivo non perdetevi tutti i dettagli sulla prima settimana di Dicembre, seguendo i nostri prossimi editoriali meteo!

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Appassionato di meteorologia da svariati anni, ho studiato Ingegneria Meccanica presso l'università Roma Tre. Nel 2014 ho fondato Meteo Lazio, che ad oggi vanta una vasta rete di stazioni meteorologiche indipendenti. Mi sono certificato come Tecnico Meteorologo WMO presso il CNR di Bologna nel 2019 ed iscritto presso l'Associazione Meteo Professionisti nel medesimo anno. Infine collaboro con alcune sedi di Protezione Civile nel Lazio per la fornitura di dati meteo, bollettini previsionali e segnalazione di locali criticità.

SEGUICI SU: