Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – INVERNO parte a RAZZO con NEVE fino in COLLINA, DICEMBRE prosegue dinamico, i dettagli

METEO - INVERNO parte a RAFFICA subito con l'arrivo del FREDDO ARTICO e NEVE fino in COLLINA, poi prosegue un DICEMBRE piuttosto dinamico con frequenti discese da NORD, i dettagli

METEO – INVERNO parte a RAZZO con NEVE fino in COLLINA, DICEMBRE prosegue dinamico, i dettagli
Neve, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Anticiclone destinato a durare non più di qualche altro giorno

    A partire dalla giornata di venerdì 27 novembre l’Alta pressione che sta momentaneamente interessando la nostra Penisola sarà destinato a subire un nuovo arretramento sotto i colpi dell’arrivo dell’ennesima ondata di maltempo di quest’autunno. Una perturbazione in particolare si sposterà dal Mediterraneo occidentale in direzione proprio dello stivale, innescando la formazione di un vortice ciclonico che in Italia riporterà piogge e nubifragi.

    Weekend foriero di maltempo

    Sia la giornata di sabato 28 che quella di domenica 29 novembre saranno destinate ad essere particolarmente perturbate sulla nostra Penisola stando ai principali centri di calcolo, con le condizioni di più spiccato maltempo che avvolgeranno le regioni centro-meridionali dove i nubifragi saranno di gran lunga più probabili. Il minimo depressionario infatti passerà sul basso Tirreno e traslerà verso oriente gettandosi sul Mare Jonio entro l’inizio della prossima settimana, con temperature tutto sommato allineate alla media del periodo.

    L’Inverno parte con l’arrivo del freddo artico

    Lo scivolamento del minimo depressionario verso il Mar Jonio favorirà, attraverso il suo moto ciclonico, l’ingresso del freddo artico presente sull’Europa orientale sulla nostra Penisola. Ciò, in concomitanza del maltempo che interesserà il basso versante adriatico determinerà l’apparizione della prima neve collinare, come abbiamo approfondito all’interno di un apposito editoriale. La domanda che a questo punto viene quasi spontaneo porsi è: come proseguirà dicembre?

  • Dicembre prosegue dinamico con frequenti discese da nord

    Stando a quello che mostrano le attuali proiezioni modellistiche e gli indici di teleconnessione, il mese di dicembre potrebbe trascorrere all’insegna della dinamicità, con frequenti discese da nord di aria prettamente oceanica, ma comunque più fredda in grado non solo di portare maltempo sulla nostra Penisola, ma anche di portare nevicate in montagna, in particolare su Alpi e Appennini. E attenzione alla soglia dell’indice NAM, il cui superamento è dato per certo da tutti gli appassionati di meteorologia, ma che è tutt’altro che scontato a giudizio dello scrivente. Un eventuale mancato superamento porrebbe le basi per un inverno decisamente interessante per gli amanti del freddo e della neve.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: