Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 19 Marzo
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Ipotesi di PRIMAVERA in vista, poi tornerà ancora il MALTEMPO, ecco le previsioni

METEO - Prima avvezione calda del 2021 in vista, poi dopo il prossimo weekend arriverà la pioggia in Italia, ecco come

METEO – Ipotesi di PRIMAVERA in vista, poi tornerà ancora il MALTEMPO, ecco le previsioni
Analisi a medio-lungo termine per Febbraio - grafica Centro Meteo Italiano
1 di 3
  • Migliora gradualmente il tempo sull’Italia

    Buongiorno cari amici del Centro Meteo Italiano! Migliora sempre di più il tempo sulla nostra nazione, grazie all’alta pressione che garantirà tempo stabile per buona parte della prima settimana di Febbraio. Al momento sono presenti alcuni rovesci al sud Italia dove permane ancora della residua instabilità: piove atttualmente su Puglia, Calabria e Sicilia. Su queste aree permane della nuvolosità più compatta; sulla Sardegna e al centro-nord la nuvolosità risulta irrisoria. Il mese di Febbraio come potrà volgere? Al momento le ipotesi sembrano attribuire a questa partenza molta mitezza ed a seguire molte piogge. Scopriamo mano mano cosa potrà accadere!

    Alta pressione verso l’Italia

    Come già detto un campo di alta pressione si spingerà dai settori più occidentali dell’Europa (più precisamente dalla Spagna) dove attualmente sta manifestando le sue caratteristiche bariche: l’alta pressione è attualmente in estensione con massimi che si trovano a sud della Spagna fino a 1023 hPa. Questa è schiacciata in sede Atlantica dalla presenza di una vasta e robusta zona depressionaria centrata ad ovest della Gran Bretagna che presenta due minimi principali: uno di 972 hPa ed un altro di 978 hPa. Sull’Italia abbiamo ancora in azione la saccatura d’aria atlantica che presenta un minimo sul Metaponto di 1006 hPa. Quest’ultimo si allontanerà velocemente verso oriente, dando spazio a cieli sereni anche al meridione. Nei prossimi giorni si avvertirà un importante rincaro termico che potrebbe essere notevole specialmente al centro sud: non si escludono temperature anche simil-primaverili fino ad oltre +20°C su alcune località. Vediamo perché!

    Assaggio di Primavera per il prossimo weekend? Grafica a cura del Centro Meteo Italiano

    Assaggio di Primavera per il prossimo weekend? Grafica a cura del Centro Meteo Italiano

    Temperature in aumento su tutto il territorio, punte notevoli all’estremo sud

    La caratteristica principale della settimana corrente sarà l’avvezione calda che ci raggiungerà nella seconda parte della settimana. I valori termici inizieranno a discostarsi dalle medie già da dopodomani, con temperature anche oltre i 5°C rispetto alle medie vigenti. L’impennata più importante si avvertirà nel corso del weekend, specialmente nella giornata di Sabato quando le regioni meridionali saranno interessate dalle isoterme più elevate: in questo frangente non si escludono valori che potranno distaccarsi dalla media di anche 10°C, con conseguente innalzamento dello zero termico. Si aggraverà dunque la già precaria situazione in Appennino, col rischio valanghe che potrà toccare i livelli massimi. Questa situazione potrebbe rimarginarsi poi con l’esordio della seconda settimana di Febbraio: infatti per questo periodo i modelli prevedono l’arrivo di aria atlantica, con tanta pioggia sui versanti Tirrenici e neve in montagna. Vediamo i dettagli nell’ultimo paragrafo!

  • Arriva una nuova perturbazione la prossima settimana

    Incombe come già anticipato una nuova perturbazione dall’inizio della prossima settimana: una vasta e organizzata saccatura di aria polare-marittima si estenderà fin sulla Penisola Iberica nel prossimo fine settimana. Grazie al flusso atlantico in ripresa questa figura barica verrà “sospinta” verso l’Italia con il conseguente ritorno di piogge, maltempo diffuso e neve sia sulle Alpi che in Appennino, ma solo alle quote più elevate grazie ad un modesto contributo di freddo in quota. Stando alle ultime proiezioni questo periodo potrebbe durare a lungo e caratterizzare buona parte della prossima settimana. Staremo a vedere nei prossimi aggiornamenti se ci saranno novità a riguardo. Per non perdervi nulla, seguite tutte le nostre pubblicazioni meteo!

     

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Tecnico Meteorologo certificato secondo lo schema WMO ed iscritto all'Associazione Meteo Professionisti (AMPRO); fondatore di Meteo Lazio nel 2014, realtà che vanta una rete di stazioni meteo private. Fornisce dati meteo e bollettini per svariate sedi di Protezione Civile nel Lazio.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia