Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 28 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Irruzione di freddo e neve in arrivo in ITALIA proprio tra NATALE e SANTO STEFANO, tutti i dettagli

METEO NATALE, colpo di scena con freddo e neve in arrivo in ITALIA. Tutti i possibili scenari previsti regione per regione.

METEO – Irruzione di freddo e neve in arrivo in ITALIA proprio tra NATALE e SANTO STEFANO, tutti i dettagli
Ipotesi sempre più concrete per l'arrivo di una vasta saccatura artica a ridosso del Natale - Grafica a cura del Centro Meteo Italiano
1 di 3
  • Meteo Italia, anticiclone prevalente

    La stagione invernale iniziata subito a gonfie vele, vive una fase di stallo in questi giorni con un campo di alta pressione sempre presente sull’Europa centro-orientale. Tuttavia potrebbero tornare scenari invernali in Italia nei prossimi giorni della settimana in corso, a cavallo proprio tra il giorno di Natale e quello di Santo Stefano. Il tutto con fondamentali conferme arrivate negli ultimi minuti da parte dei principali modelli meteo, correnti fredde dal nord Europa raggiungeranno il nostro Paese dove assisteremo ad un forte calo delle temperature e maltempo invernale.

    La stagione potrebbe riaccendere i motori proprio nelle vacanze di Natale

    Da diversi giorni a questa parte sull’Italia è tornato l’anticiclone a dominare lo scenario meteo generale. Clima tuttavia invernale con le temperature in prossimità dello zero di notte e al primo mattino, clima mite nelle ore centrali della giornata solo al meridione e lungo le coste. Durante i prossimi giorni situazione invariata in Italia con anticiclone prevalente e nebbie in pianura o valli interne, attenzione al giorno di Natale con un peggioramento in arrivo e con un forte calo delle temperature a partire dal nord Italia al pomeriggio.

    Meteo Natale

    Previsioni meteo Natale 2020

    Al momento le regioni maggiormente interessate dal maltempo invernale secondo la traiettoria della perturbazione ipotizzata potrebbero essere Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Marche. Entriamo nel vivo dell’Inverno con un sostanziale cambio di scenario meteo tra Natale e Santo Stefano. Neve non esclusa sulle colline emiliane, romagnole, umbre, toscane e marchigiane con possibili accumuli al suolo sulle province di San Marino, Urbino, Gubbio, Perugia, Macerata e fino a quote molto basse. Tutti i presupposti che quello di quest’anno possa essere un bianco Natale. 

  • Tendenza meteo inverno

    Ancora situazione di stallo nei primi giorni della prossima settimana poi novità in arrivo tra il Natale e il giorno di Santo Stefano con temperature in picchiata ed una perturbazione dal nord Europa in entrata sul Mediterraneo centrale. Correnti fredde in quota raggiungeranno ben presto l’Italia, neve fino a quote molto basse sulle regioni sopra elencate. Poi evoluzione meteo ancora incerta. Sarà tuttavia nel mese di Gennaio e Febbraio che il gelo e la neve potrebbero colpire il nostro Paese con il Vortice Polare che inizia a mostrare segnali di disgregamento in prossimità del polo nord e conseguenze alle latitudini inferiori.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: