Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 19 Marzo
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Irruzioni fredde e NEVE a bassa quota anche ad inizio GENNAIO, sarà una lunga fase invernale

METEO - Irruzioni fredde e NEVE a bassa quota anche ad inizio GENNAIO, sarà una lunga fase invernale con nuovi possibili episodi nevosi anche ad avvio del nuovo anno

METEO – Irruzioni fredde e NEVE a bassa quota anche ad inizio GENNAIO, sarà una lunga fase invernale
Meteo Gennaio possibile con gelo e neve in Europa. Ripercussioni anche in Italia
1 di 3
  • Inverno prolungato sull’Italia

    Meteo Gennaio – L’avvio della stagione invernale sta trascorrendo decisamente dinamica sull’Italia, con frequenti fasi di maltempo e temperature consone con il periodo. La neve ha interessato non solo i settori montuosi, ma in alcuni frangenti anche quelli di pianura del nord, pronti nelle prossime ore a ricevere nuove nevicate anche abbondanti. Una nuova perturbazione atlantica è pronta a raggiungere l’Italia, portando maltempo con neve in pianura al nord e forti venti e piogge al centro-sud. A seguire l’inverno ci farà compagnia ancora a lungo, con un avvio di gennaio 2021 ancora potenzialmente propenso per nuovi affondi freddi e neve a bassa quota. Vediamo maggiori dettagli nel corso del seguente editoriale.

    Dicembre termina con maltempo e neve in pianura

    Meteo – Il mese di dicembre terminerà con una nuova fase di maltempo sull’Italia. Un’intensa perturbazione porterà abbondanti nevicate a partire dalla prossima notte sulle regioni settentrionali. Interessate anche le pianure, fatta eccezione per la Romagna, con accumuli localmente abbondanti. Piogge e forti venti al centro e Sardegna nella giornata di domani; a seguire il tempo si manterrà instabile al centro-sud ed Isole, con piogge alternate a brevi pause più asciutte. Andrà meglio al nord da martedì, quando il tempo tenderà a migliorare seppur con clima decisamente invernale.

    Capodanno a rischio maltempo?

    La fase negativa della NAO condizionerà anche l’avvio del mese di gennaio, previsto dagli ultimissimi aggiornamenti modellistici ancora improntato verso il maltempo di stampo invernale. L’anticiclone delle Azzorre si manterrà infatti defilato in piano oceano Atlantico, mantenendo attiva una vasta circolazione fredda sull’Europa. Il giorno di Capodanno potrebbe essere interessato dal passaggio dell’ennesima perturbazione di questa fase invernale, con piogge al centro-sud e neve a bassa quota sulle regioni settentrionali. A seguire il mese di gennaio potrebbe essere ancora decisamente invernale con nuovi assalti freddi, vediamo nella prossima pagina fino a quando.

  • Gennaio 2021 tipicamente invernale?

    La prolungata fase fredda ed invernale potrebbe caratterizzare anche la prima parte del mese di gennaio. Secondo i modelli a lungo termine, anche la prima decade di gennaio 2021 potrebbe essere caratterizzate da anomalie di temperatura inferiori le medie del periodo su molte Nazioni europee e sull’Italia, ma anche con precipitazioni superiori la norma. C’è anche da dire che il warming in atto in stratosfera, condizionerà probabilmente lo stato di salute del vortice polare troposferico, spesso disturbato anche nelle prossime settimane e favorevole a nuove intense irruzioni fredde verso l’Europa. Anche l’Italia dovrebbe rimanere coinvolta dalle manovre invernali, con freddo prolungato anche ad avvio del nuovo anno. Non si escludono ondate di gelo intenso in Europa, con possibili effetti anche sul nostro Paese. Rimanete aggiornati!

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Meteo  – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della sezione redazionale meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia