Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 19 Marzo
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA: blanda perturbazione in arrivo, poi anticiclone fino a Natale?

METEO - piogge sparse in Italia per una perturbazione in transito ma l'anticiclone potrebbe durare parecchio

METEO ITALIA: blanda perturbazione in arrivo, poi anticiclone fino a Natale?
Meteo - blanda perturbazione in transito e qualche pioggia
1 di 3
  • Blanda perturbazione in transito in Italia con piogge sparse

    Situazione sinottica che mostra un promontorio anticiclonico in espansione sul Mediterraneo centrale, una blanda saccatura transita però sulle regioni del Nord Italia portando un rapido peggioramento meteo. Poco ad ovest delle Isole Britanniche è infatti presente una vasta e profonda circolazione depressionaria con valori di pressione al suolo fino a 975 hPa. Correnti più umide in quota si muovono così verso le nostre regioni settentrionali portando molte nuvole e anche piogge sparse, per lo più di debole o moderata intensità. Nel corso della giornata odierna deboli piogge interesseranno i settori Alpini centro-occidentali con neve oltre i 1400 metri. Tra la sera e la notte fenomeni in spostamento verso Lombardia e Triveneto ma con scarso coinvolgimento delle pianure. Piogge sparse possibili anche sulla Liguria. Anticiclone per molti giorni a seguire.

    Alta pressione dominante almeno fino al weekend ma forse anche oltre

    Tra oggi e domani sulle regioni del Centro-Sud prevarrà comunque l’anticiclone e, anche se avremo qualche addensamento nuvoloso in più, le condizioni meteo resteranno stabili. Inverno dunque che torna latitante e che potrebbe restarlo per un po’. Alta pressione che tra Giovedì e Sabato insisterà ancora sul Mediterraneo centrale seppure con qualche eccezione. Il modello GFS mostra infatti una piccola goccia fredda in quota in risalita dal nord Africa verso l’Italia con possibilità di piogge e acquazzoni sparsi soprattutto sulla Sicilia con l’arrivo del weekend. A seguire entro la giornata di Domenica un peggioramento meteo potrebbe interessare le nostra regioni centro-settentrionali a causa dell’avvicinamento da ovest di una perturbazione atlantica. Ancora presto per i dettagli ma questa potrebbe interessare l’Italia tra Domenica e Lunedì seguita poi da una nuova rimonta dell’anticiclone in vista delle feste di Natale.

    La festività di Natale non è ancora del tutto inquadrata dal punto di vista meteorologico. Possibile fase altopressoria? Elaborazione grafica Centro Meteo Italiano

    La festività di Natale non è ancora del tutto inquadrata dal punto di vista meteorologico. Possibile fase altopressoria? Elaborazione grafica Centro Meteo Italiano

    Ancora sole in vista per le feste di Natale

    Ultimi aggiornamenti dei principali modelli che mostrano nella prima parte della prossima settimana l’espansione di un nuovo promontorio anticiclonico verso il Mediterraneo centrale. Fino a Mercoledì l’alta pressione potrebbe portare ancora condizioni meteo stabili e soleggiate da Nord a Sud ma attenzione perché non è escluso un nuovo cambio proprio in vista della Vigilia di Natale. Sia il modello GFS che l’europeo ECMWF mostrano tra il 24 e il 25 dicembre un abbassamento del flusso zonale con le correnti perturbate che potrebbero così interessare la nostra Penisola a partire dalle regioni settentrionali. Da monitorare poi il possibile riscaldamento in stratosfera tra Natale e Capodanno il quale potrebbe avere conseguenze all’inizio del nuovo anno.

  • Modello europeo: tra anticicloni e passaggi instabili

    L’ultimo aggiornamento del modello europeo ECMWF conferma per questa seconda parte di dicembre un inverno più latitante con l’anticiclone che potrebbe prendere il sopravvento sul Mediterraneo a più riprese. Le condizioni meteo saranno per lo più stabili ma con qualche passaggio perturbato che a fasi alterne potrebbe coinvolgere un po’ tutta la Penisola. Possibile cambio proprio tra Natale e Capodanno.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entro a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Mi occupo giornalmente di previsioni meteo e bollettini ma anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia