Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 20 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – Cede l’anticiclone, in arrivo una FASE AUTUNNALE con PIOGGE su molte regioni già dalle prossime ore

METEO ITALIA - Cede l'anticiclone, in arrivo una FASE AUTUNNALE con PIOGGE su molte regioni già dalle prossime ore; tra il 25 ed il 26 una saccatura nord atlantica porterà una fase di severo maltempo con possibile neve sulle Alpi e nord dell'Appennino

Fase autunnale in arrivo sull'Italia
1 di 3
  • Cede l’anticiclone con l’arrivo di correnti umide atlantiche. La situazione sinottica.

    Meteo Italia –  Buongiorno e buona domenica a tutti gli affezionati lettori del Centro Meteo Italiano! La situazione meteorologica sull’Italia volta pagina; dopo una fase prevalentemente anticiclonica è in arrivo un periodo decisamente più autunnale. Il campo barico sul Mediterraneo è in deciso calo nelle ultime ore con una lacuna barica ad ovest dell’Italia, responsabile delle piogge alluvionali in Francia, pronta a riportare piogge e qualche temporale già dalle prossime ore sulle regioni centro-settentrionali. L’anticiclone delle Azzorre è ancora disteso verso latitudini più settentrionali, ma verrà ben presto sostituito da una vasta saccatura nord atlantica.

    Meteo Italia: oggi acquazzoni e temporali al centro-nord

    Meteo Italia – Il calo del geopotenziale sul Mediterraneo centrale sta favorendo l’ingresso da ovest di masse d’aria più umide ed instabili, collegate con la lacuna barica presente tra Francia e Penisola Iberica. In questo inizio di giornata i primi acquazzoni e temporali hanno già raggiunto la Liguria, le coste della Toscana ed il Piemonte sud-occidentale; nubi in transito tra Sardegna e Lazio, mentre splende ancora il sole sul resto dell’Italia. Nella seconda parte di giornata l’instabilità tenderà ad estendersi anche ad Umbria, Lazio, Emilia e settori alpini-prealpini centro-orientali. Nubi alte e sottili in aumento tra Campania, Sicilia e Molise, mentre ampie schiarite si attarderanno sull’estremo sud e settori ionici.

    Inizio di settimana instabile sull’Italia

    La prossima settimana sarà caratterizzata da giornate spesso uggiose sull’Italia. L’Equinozio d’autunno 2020 coinciderà infatti con l’arrivo di una fase piovosa su gran parte delle regioni. La giornata di domani vedrà condizioni di spiccata instabilità al centro-nord e Sardegna; nubi sparse alternate a brevi schiarite, con acquazzoni e temporali che non risparmieranno nessuna regione. Andrà meglio al sud e Sicilia con tempo più asciutto, fatta eccezione per Campania, Molise e Puglia settentrionale dove nel corso del pomeriggio potrebbero prendere forma nubi cumuliformi con associate piogge e temporali. A seguire possibile fase d’intenso maltempo su gran parte del Paese, per l’arrivo di una saccatura nord atlantica; vediamo nella prossima pagina i maggiori dettagli.

  • Saccatura nord atlantica verso l’Italia, in arrivo forte maltempo

    Dopo le prime piogge che coinvolgeranno parte dell’Italia tra oggi e l’inizio della prossima settimana, la situazione meteorologica subirà un’ulteriore peggioramento su gran parte del Paese. I principali modelli matematici confermano l’arrivo di una vasta saccatura nord atlantica tra il 25 ed il 26 settembre, portando condizioni di tempo perturbato ed un brusco calo delle temperature. L’aria fredda che seguirà la perturbazione in arrivo dalle alte latitudini, favorirà nevicate a quota di montagna non solo sulle Alpi, ma probabilmente anche sull’Appennino settentrionale. L’autunno si prepara quindi ad irrompere sull’Italia nei prossimi giorni tra piogge, nubifragi ed il ritorno della neve in montagna.

  • L’autunno prova a fare il suo ingresso sull’Italia, settimana di piogge in arrivo con brusco calo delle temperature! Rimani sempre aggiornato con il Centro Meteo Italiano.

    Fase stabile ed estiva al capolinea sull’Italia, pronta un’intensa fase di maltempo con brusco calo delle temperature e nubifragi dalla prossima settimana. A seguire possibile nuovo stop dell’autunno con un mese di ottobre anticiclonico. Per rimanere sempre aggiornato vi consigliamo di consultare il nostro sito ed il nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi!

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: