Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 26 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA: dopo l’anticiclone africano in arrivo un treno di perturbazioni

METEO - tempo stabile grazie all'alta pressione africana ma il MALTEMPO tornerà presto in ITALIA

METEO ITALIA: dopo l’anticiclone africano in arrivo un treno di perturbazioni
Ultimi giorni di sole poi torna il maltempo
1 di 4
  • Anticiclone africano alla massima espansione con clima mite e asciutto

    Situazione sinottica che vede l’anticiclone africano espandersi sul Mediterraneo centrale portando condizioni meteo stabili e soleggiate soprattutto al Centro-Sud. L’alta pressione in autunno inoltrato porta però anche un ristagno d’aria nei bassi strati con la formazione di nebbie e nubi basse che localmente potranno risultare anche persistenti, soprattutto sulle regioni del Nord. Le regioni di Nord-Ovest poi non beneficiano al momento dell’anticiclone con correnti umide che invece portando addensamenti nuvolosi anche compatti e deboli pioviggini specie tra Piemonte, Liguria e Lombardia. Le condizioni meteo potrebbero comunque cambiare a breve e l’attuale fase stabile dovrebbe lasciare il posto ad una nuova ondata di maltempo con piogge e temporali in arrivo da Nord a Sud. Ecco allora con gli ultimi aggiornamenti l’evoluzione prevista.

    Peggioramento meteo in arrivo nel weekend, ecco le regioni più colpite

    Mentre l’anticiclone raggiunge i suoi massimi in termini di pressione al suolo e geopotenziale, una saccatura atlantica sprofonda poco ad ovest della Penisola Iberica innescando una forte risalita di correnti umide dai quadranti sud-occidentali. Possiamo già vederne i primi effetti al Nord-Ovest dove le nuvole sono compatte e associate a locali pioviggini. Tra Venerdì e Sabato il modello americano GFS mostra l’avanzare di una saccatura atlantica verso l’Italia con peggioramento meteo prima al Nord e poi sulle regioni del Centro ove non mancherebbero piogge e acquazzoni sparsi. In seno a questo flusso atlantico, nella giornata di Domenica, potrebbe arrivare anche una goccia d’aria fredda in quota con sensibile peggioramento meteo questa volta anche sulle regioni del Sud Italia.

    Ondata di maltempo e clima più freddo per fine ottobre

    Ondata di maltempo e clima più freddo per fine ottobre

    Treno di perturbazioni atlantica tra fine ottobre e inizio novembre

    Quello del weekend potrebbe non essere l’ultimo peggioramento meteo di ottobre. Sempre il modello GFS mostra per l’inizio della prossima e ultima settimana del mese un nuovo impulso perturbato dall’atlantico verso l’Italia con maltempo severo e calo delle temperature. A seguire nuova breve rimonta dell’anticiclone ma sul lunghissimo termine ecco di nuovo una vasta e profonda saccatura atlantica raggiungere il Mediterraneo centrale proprio tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre. Ottobre potrebbe così concludersi piuttosto piovoso mentre per novembre non ci sono buona notizie secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli stagionali.

  • Tendenza meteo per novembre 2020, ultimo mese dell’autunno

    Proviamo a tracciare una prima tendenza per novembre 2020 con l’aiuto dei modelli stagionali. L’ultimo aggiornamento del modello ECMWF mostra un mese di novembre con temperature al di sopra delle medie specie sui settori orientali del continente, valori più vicini alle medie invece sull’Europa occidentale. In Italia le temperature potrebbero risultare sopra media soprattutto al Sud.

  • Meteo dicembre 2020, primo mese della stagione freddo in Italia

    L’inverno potrebbe iniziare con clima piuttosto mite sul Mediterraneo centro-occidentale per un flusso prevalentemente occidentale. Dello stesso avviso è anche la tendenza mensile del modello americano CFS, che tuttavia oltre al clima mite propende anche per un dominio anticiclonico, quindi con scarse precipitazioni. Il modello ECMWF mostra temperature sopra media in Italia anche se senza eccessi. Anche le precipitazioni potrebbero risultare sopra media specie al Centro-Nord con neve dunque abbonante ma spesso solo a quote di media montagna.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: