Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 9 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – ESTATE su gran parte delle regioni, ma attenzione a residui TEMPORALI

METEO ITALIA - ESTATE su gran parte delle regioni con bel tempo prevalente tra oggi e la prossima settimana lungo le coste ed in pianura. Possibili nuovi temporali nei prossimi giorni, poi ondata di caldo

Meteo Italia tra bel tempo e nuovo rischio temporali
1 di 3
  • L’Estate prosegue senza grossi scossoni

    Meteo Italia – Buongiorno e ben ritrovati a tutti i cari lettori del Centro Meteo Italiano! Dopo la “sfuriata” temporalesca che ha coinvolto le regioni settentrionali nella giornata di ieri, le condizioni meteorologiche sono decisamente migliorate. L’impulso instabile, infatti, si è rapidamente allontanato verso i Balcani, lasciando spazio all’ingresso di correnti più asciutte e più stabili. Tuttavia l’alta pressione delle Azzorre mantiene i suoi massimi barici tra l’Oceano Atlantico e le Nazioni occidentali europee, lasciando l’Italia sempre obiettivo di nuove possibili insidie temporalesche. Vediamo nel dettaglio le condizioni meteo attese sull’Italia per oggi ed i prossimi giorni.

    Meteo Italia estivo oggi, salvo locali temporali

    Come anticipato, le condizioni meteo sono decisamente migliorate sul nord Italia. Attualmente una residua nuvolosità si osserva sul basso Piemonte e tra la Romagna, le Marche settentrionale e le zone interne dell’Abruzzo, ma con basso rischio di locali acquazzoni. Altrove splende il sole in questo inizio di giornata, salvo addensamenti marittimi in rapido dissolvimento sulle coste tirreniche della Calabria. Le previsioni meteo per la seconda parte di giornata, saranno caratterizzate da locali temporali o acquazzoni sui settori interni e montuosi tra Lazio ed Abruzzo, nonché il cuneese e le Prealpi orientali; bel tempo e cieli sereni lungo le coste ed in pianura, per una tipica domenica estiva da trascorrere al mare.

    Inizio di settimana tipicamente estivo, ma con instabilità in progressivo aumento

    Meteo Italia – La prossima settimana sarà caratterizzata da condizioni meteo mediamente estive su gran parte delle regioni, ma con locali disturbi. L’anticiclone delle Azzorre si manterrà ben saldo ad ovest dell’Italia, rinforzandosi ulteriormente nelle prossime ore sull’Oceano Atlantico dove raggiungerà valori pressori di 1030/1035 hPa; l’Italia, di conseguenza, rimarrà sotto un flusso nord-occidentale responsabile di occasionali nubi di passaggio e locali episodi temporaleschi diurni sui settori prealpini ed interni Peninsulari. Attorno la metà della prossima settimana, un nuovo passaggio instabile più organizzato potrebbe transitare su parte del nord Italia, con nuovi temporali e grandinate anche in pianura. Mese di luglio 2020 senza ondate di caldo? vediamolo nella prossima pagina! 

  • Ondata di caldo in arrivo dopo la metà di luglio

    Entro la fine del mese di luglio un’ondata di caldo potrebbe raggiungere l’Italia. Anche nella giornata odierna, i principali modelli matematici intravedono questa possibilità, seppur leggermente ridimensionata rispetto alle proiezioni dei giorni scorsi. Nel corso dei prossimi giorni un’ansa nord atlantica riuscirà a scendere di latitudine, raggiungendo le Isole delle Azzorre ed innescando successivamente la risalita di correnti decisamente calde verso il bacino del Mediterraneo. Un maggior contributo subtropicale, quindi, è atteso dopo il 20 luglio in Italia, con una bolla d’ara calda che investirà tutte le regioni. Le temperature massime potranno portarsi a ridosso dei +35°C su molte località. Seguite il prossimo editoriale del mattino, dove faremo un approfondimento sulla possibile ondata di caldo.

  • L’Estate prova a ripartire anche al nord Italia, ma attenzione a nuovi temporali la prossima settimana! Non dimenticarti di rimanere sempre aggiornato iscrivendoti al nostro canale Youtube!

    Bel tempo sull’Italia, salvo locali disturbi, poi nuovo rischio temporali dalla prossima settimana; ondata calda entro la fine del mese?  Per questi motivi vi consigliamo di consultare il nostro sito ed il nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi!

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: