Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 16 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – Maltempo con piogge e temporali: Protezione Civile emette nuova allerta meteo. Zone colpite

METEO ITALIA - Protezione Civile emette nuova allerta meteo: piogge e temporali su tutte queste zone italiane

Allerta meteo della Protezione Civile.
1 di 2
  • Perturbazione in transito in Italia

    La nostra penisola resta nel mirino dell’instabilità e ancora per questa settimana saranno da mettere in conto numerosi rovesci e temporali. Condizioni meteo votate all’instabilità sull’Italia con diverse occasioni per piogge e temporali anche piuttosto intensi. Il meteo sull’Italia potrebbe restare dinamico sin oltre il 20 giugno proponendo più volte occasioni per piogge e temporali. Nel corso delle ultime ore sono stati moltissimi i temporali e le grandinate che hanno interessato l’Italia, veri e propri nubifragi che hanno risparmiato davvero poche regioni e anche per la giornata di domani le cose non andranno meglio. Ancora una volta saranno numerose le regioni che dovrnanno fare i conti con piogge e temporali anche grandinigeni. Di seguito la nuova previsione e allerta della Protezione Civile proprio per la giornata di domani, martedì 16 giugno 2020.

    Previsione della Protezione Civile

    Vediamo nel dettaglio le previsioni della Protezione Civile per la giornata di domani. Precipitazioni: – sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su settori occidentali di Piemonte, settori meridionali di Umbria e Marche, settori orientali ed interni del Lazio, su Abruzzo, Molise, settori interni della Campania e su Basilicata e Puglia, con quantitativi cumulati da deboli a localmente moderati; – isolate, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulle restanti zone peninsulari, con quantitativi cumulati deboli. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: nessun fenomeno significativo. Venti: localmente forti nord-occidentali su Sardegna, Sicilia e localmente sulla Calabria, in attenuazione pomeridiana. Mari: localmente molto mossi i bacini occidentali, con moto ondoso in graduale attenuazione.

    Allerta meteo per domani

    ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Abruzzo: Bacino Basso del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Alto del Sangro. Basilicata: Basi-A2, Basi-A1, Basi-C, Basi-B, Basi-E2, Basi-E1, Basi-D. Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro. Piemonte: Val Sesia, Cervo e Chiusella, Toce, Pianura Cuneese, Pianura Torinese e Colline, Pianura settentrionale. Puglia: Salento, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Basso Fortore, Gargano e Tremiti, Puglia Centrale Adriatica, Sub-Appennino Dauno, Basso Ofanto, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica. Umbria: Chiascio – Topino, Nera – Corno. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA: Abruzzo: Bacino Basso del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Alto del Sangro. Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro. Puglia: Salento, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Basso Fortore, Gargano e Tremiti, Puglia Centrale Adriatica, Sub-Appennino Dauno, Basso Ofanto, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica. Umbria: Chiascio – Topino.

  • Seguiteci sul nostro canale Youtube

    Altra giornata di giungo estremamente instabile quella di domani a cui molto probabilmente ne seguiranno delle altre durante questa settimana. Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: