Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 19 Marzo
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – MALTEMPO con PIOGGE e TEMPORALI sparsi, ma è in arrivo l’ANTICICLONE con temperature più miti

METEO ITALIA - MALTEMPO con PIOGGE e TEMPORALI sparsi nella giornata odierna, ma nella prossima settimana è in arrivo l'ANTICICLONE con temperature più miti

METEO ITALIA – MALTEMPO con PIOGGE e TEMPORALI sparsi, ma è in arrivo l’ANTICICLONE con temperature più miti
METEO FEBBRAIO: anticiclone e clima caldo per la prossima settimana
1 di 3
  • Meteo Italia, la situazione

    Buongiorno e buona domenica a tutti gli affezionati lettori del Centro Meteo Italiano! L’ultimo weekend del mese di gennaio trascorrerà sull’Italia con condizioni di maltempo. La posizione defilata sul vicino atlantico dell’anticiclone delle Azzorre, ha favorito l’ingresso sul bacino del Mediterraneo di una profonda bassa pressione oceanica, pari a 993 hPa, attualmente in azione sulle regioni centrali italiane. Il tempo risulterà perturbato su molte regioni nelle prossime ore, con rischio temporali. L’aria fredda è limitata alle Nazioni nord-orientali europee, mentre correnti più miti stanno estendendosi ai settori sud-occidentali, raggiungendo anche l’Italia nel corso dei prossimi giorni.

    Oggi piogge e temporali diffusi

    Meteo Italia –  La perturbazione oceanica giunta nella seconda parte della giornata di ieri, condizionerà anche il tempo nelle prossime ore. Sono molte le nubi in questo inizio di giornata con deboli piogge in atto al nordest, Toscana e Lazio, mentre il sistema frontale principale sta transitando sulle regioni meridionali Peninsulari. Nel prosieguo di giornata, il tempo si manterrà instabile su gran parte della Penisola, dove ritroveremo molte nubi con piogge a carattere irregolare; andrà meglio al nordovest, dove le schiarite dal pomeriggio tenderanno a divenire più ampie. Neve attesa lungo l’Appennino a partire dai 1000-1400 metri, fino ai 600-800 metri delle Alpi orientali.

    Febbraio al via con anticiclone e clima più mite

    Meteo Italia – Dopo un mese di gennaio decisamente dinamico e spesso caratterizzato dal transito di impulsi freddi con neve a bassa quota, la stagione invernale subirà un brusco stop proprio con l’avvio del mese di febbraio. La discesa di una vasta saccatura nord atlantica sulla Penisola Iberica, richiamerà un promontorio anticiclonico verso il Mediterraneo centrale e l’Italia, a partire da mercoledì 3 febbraio. Il tempo tenderà a stabilizzarsi su gran parte del Paese, con le temperature che si porteranno diffusamente al di sopra delle medie del periodo, localmente anche di 7/10°C. Il mese di febbraio, successivamente, potrebbe riservare nuovi colpi di scena, con il ritorno del freddo anche sul nostro Paese. Vediamo maggiori dettagli nella prossima pagina.

  • Nuovi affondi freddi da metà febbraio?

    Dopo lo stop che subirà la stagione invernale con l’avvio del mese di febbraio, freddo e neve potrebbero tornare i protagonisti durante la seconda parte del mese. Il vortice polare, dopo un momentaneo rinforzo, subirà nuovi disturbi nelle prossime settimane; il modello europeo ECMWF, mostra infatti la possibile instaurazione di campi anticiclonici tra la Groenlandia e la Scandinavia nella seconda parte del mese di febbraio, favorendo il ritorno di gelo e neve su molte nazioni europee centro-orientali. E’ ancora prematuro effettuare una previsione dettagliata per l’Italia, ma le possibili manovre invernali attese a grande scala sul Continente europeo per la seconda parte del mese, potrebbero avere ripercussioni anche per il nostro Paese. Rimanete aggiornati!

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Meteo  – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della sezione redazionale meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia