Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – maltempo in vista e poi anche FREDDO, ecco l’evoluzione

METEO: prossimo weekend torna il maltempo in ITALIA, a seguire aria più fredda e neve

METEO ITALIA – maltempo in vista e poi anche FREDDO, ecco l’evoluzione
Prossima settimana entra l'inverno, maltempo e freddo in arrivo?
1 di 3
  • Maltempo in vista per l’Italia, ecco dove e quando

    Situazione sinottica sull’Europa che vede ancora un campo di alta pressione dominare sul Mediterraneo centrale e sulla Penisola Balcanica, con condizioni meteo dunque asciutte in Italia. Una circolazione depressionaria si è però isolata tra Penisola Iberica e nord Africa e nel corso dei prossimi giorni tenderà a risalire verso il Mediterraneo. Confermato dunque un peggioramento meteo per l’ultimo weekend di novembre con piogge e temporali che dovrebbero coinvolgere soprattutto le regioni del Centro-Sud ove non si escludono anche locali nubifragi. Nella giornata di Sabato il maltempo interesserà soprattutto la Sardegna ma piogge e acquazzoni sparsi si avranno anche su Liguria, basso Piemonte, coste di Toscana e Lazio e sulla Sicilia. Domenica lo spostamento del minimo verso est porterà maltempo al Centro-Sud ed in particolare su medio-basso Adriatico e settori ionici. Più freddo a seguire?

    Inizio dicembre con temperature in calo e forse la neve

    Nel mentre una circolazione depressionaria risalirà dal nord Africa verso il Mediterraneo centrale, una goccia fredda presente sull’Europa orientale potrebbe avvicinarsi all’Italia. I modelli sono molto ballerini su questa evoluzione e tra ieri e oggi hanno mostrano diverse ipotesi di interessamento dell’Italia tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre. Questa mattina il modello americano GFS mostra, dopo il peggioramento meteo del weekend, un modesto afflusso d’aria fredda che coinvolgerebbe soprattutto i versanti orientali della nostra Penisola. Non escluso qualche fiocco di neve in montagna specie sull’Appennino centro-meridionale. ECMWF calca decisamente di più la mano, con l’aggiornamento però 12z di ieri. In questo caso la goccia fredda si tufferebbe direttamente sull’Italia rinnovando non solo condizioni meteo instabili o perturbate ma portando un brusco calo termico con neve a bassa quota su diverse regioni.

    Tendenza meteo per la prossima settimana

    Tendenza meteo per la prossima settimana

    L’inverno inizia con piogge e clima più freddo

    Evoluzione meteo assai incerta quella per la prima settimana di dicembre e dell’inverno meteorologico. I principali modelli mostrano, in accordo anche con quanto ribadito nelle tendenze meteo mensili, l’affondo di una vasta circolazione depressionaria tra Atlantico ed Europa occidentale. Questa potrebbe influenzare più o mono direttamente anche l’Italia portando tanta pioggia soprattutto al Centro-Nord. Un’altra figura da notare nelle diverse uscite dei modelli è quella di un anticiclone presente tra Russia ed Europa orientale con valori massimi al suolo fino a 1030 hPa. Questo potrebbe non solo ostacolare il normale flusso zonale ma anche inviare aria più fredda lungo il bordo orientale verso l’Europa e il Mediterraneo. Entro il ponte dell’Immacolata non si escludono così una o più fasi di maltempo con piogge ma anche neve a quote medio-basse in montagna.

  • Primo mese dell’inverno piovoso e termicamente in media?

    Modello stagionale ECMWF che mostra per dicembre 2020 anomalie positive di temperatura più marcate sui settori nord-orientali del continente. Più contenute o localmente nulle le anomalie di temperatura sul Mediterraneo, ed in particolare quello occidentale, e sull’Europa Centro-occidentale. Ancora una volta dicembre potrebbe essere influenzato da un vortice polare piuttosto compatto con perturbazioni che se non altro dovrebbero garantire qualche pioggia in più rispetto a novembre. Inizio di inverno che si preannuncia nel complesso discreto.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: