Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 18 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA: maltempo nel weekend, CROLLO delle TEMPERATURE a seguire?

METEO - maltempo in vista per l'ITALIA entro la fine di novembre, poi possibile arrivo di freddo e neve

METEO ITALIA: maltempo nel weekend, CROLLO delle TEMPERATURE a seguire?
Maltempo in arrivo poi forse freddo a seguire
1 di 3
  • Alta pressione in Italia ma ancora locale maltempo

    Come anticipato nei precedenti editoriali un campo di al pressione si estende tra Mediterraneo centrale e Balcani con valori massimi al suolo intorno a 1030 hPa. Condizioni meteo più stabili in Italia ma con alcune eccezioni. Nella giornata di ieri infatti non sono mancati acquazzoni localmente anche a carattere di temporale o nubifragio specie sulla Sicilia. Anche nel corso della giornata odierna qualche pioggia sparsa potrà ancora interessare la bassa Calabria e la Sicilia sud-orientale. Sul resto dell’Italia avremo sole e nuvole ma in un contesto asciutto almeno fino alla giornata di Venerdì. Attenzione comunque alle nebbie soprattutto sulla Pianura Padana ma anche nelle vallate interne del Centro. Peggioramento meteo in vista per l’ultimo weekend del mese poi forse aria più fredda e un po’ di neve.

    Tempo in peggioramento nel weekend, vediamo dove

    Mentre l’alta pressione protegge la nostra Penisola, una saccatura depressionaria affonda sull’Europa occidentale portando un peggioramento meteo. A seguire saccatura in sprofondamento verso il nord Africa e poi in risalita sul Mediterraneo centrale durante l’ultimo weekend di novembre. Piogge e temporali in arrivo soprattutto sulle regioni del Sud dove potrebbero anche assumere carattere di nubifragio. Nella giornata di Sabato fenomeni soprattutto sulla Sardegna ma anche sulla Sicilia e probabilmente all’estremo Nord-Ovest, tra Liguria e Piemonte. Domenica il vortice depressionario potrebbe spostarsi ancora verso est portando maltempo soprattutto al Centro-Sud. Attenzione poi perché i principali modelli mostrano una goccia fredda con aria continentale a due passi dall’Italia e che nei primi di dicembre potrebbe anche raggiungerci.

    Meteo, weekend con il maltempo autunnale in gran parte dell'Italia.

    Meteo, weekend con il maltempo autunnale in gran parte dell’Italia.

    Goccia fredda con neve per l’inizio del prossimo mese?

    Pochi giorni ormai per l’avvio di dicembre e dell’inverno meteorologico, che ricordiamo inizia il primo del mese. Novembre si concluderà più mite del normale e, salvo poche eccezioni, anche mediamente più secco. L’ultimo aggiornamento del modello GFS questa mattina ipotizza l’arrivo di una goccia fredda da nord-est verso l’Italia, richiamata dal vortice depressionario in transito sul Mediterraneo centrale. Se confermato i primi giorni di dicembre potrebbero vedere un brusco calo delle temperature con valori anche di diversi gradi al di sotto delle medie del periodo. Non mancherebbe poi un po’ di neve soprattutto sui versanti orientali dell’Appennino centrale e meridionale. Meno concorde il modello europeo ECMWF che mostra un evoluzione meteo diversa con la goccia fredda sull’Europa orientale riassorbita dal flusso atlantico.

  • Tendenza meteo: ultimo mese dell’anno con tanta pioggia

    Modello stagionale ECMWF che mostra per dicembre 2020 anomalie positive di temperatura più marcate sui settori nord-orientali del continente. Più contenute o localmente nulle le anomalie di temperatura sul Mediterraneo, ed in particolare quello occidentale, e sull’Europa Centro-occidentale. Ancora una volta dicembre potrebbe essere influenzato da un vortice polare piuttosto compatto con perturbazioni che se non altro dovrebbero garantire qualche pioggia in più rispetto a novembre. Inizio di inverno che si preannuncia nel complesso discreto.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: