Mercoledì 21 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

ITALIA nella morsa del MALTEMPO: attesi temporali intensi e locali nubifragi

Meteo Italia: inizio di settimana caratterizzato dal maltempo intenso con il transito di una goccia fredda sul Tirreno.

Modello WRF elaborato dal nostro Centro di Calcolo - Precipitazioni cumulate in 24 ore alle 06Z del 16 luglio 2019
1 di 4
  • Inizio di settimana sotto il segno del maltempo

    Come ampiamente preannunciato, la settimana si apre sotto il segno del maltempo, con condizioni meteo perturbate su tutta Italia. Infatti, una perturbazione è arrivata sulla nostra Penisola con acquazzoni e temporali ad iniziare dai settori nord occidentali: come potete vedere dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, già questa mattina l’Italia è bagnata da precipitazioni sparse, con i fenomeni più intensi al Nord Ovest. Nelle prossime ore poi, il maltempo scivolerà man mano verso le regioni meridionali, con acquazzoni e temporali che non mancheranno quindi su tutta la Penisola.

    Goccia fredda in transito, Italia nella morsa di acquazzoni e temporali

    La responsabile di questa intensa fase di maltempo è in particolare un goccia fredda proveniente dal Mare del Nord, la quale si sta tuffando sul Mediterraneo centrale come mostrato anche dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito. In questo momento la perturbazione insiste sul Mar Ligure portando acquazzoni e temporali anche intensi specie al Nord Ovest e sul Tirreno, mentre nel corso delle prossime ore questa si sposterà velocemente verso Sud, con il maltempo che raggiungerà le regioni meridionali soprattutto nella giornata di domani, martedì 16 luglio.

    Maltempo sull’Italia, con acquazzoni, temporali ma anche nubifragi e grandine grossa.

    Non si escludono locali nubifragi sull’Italia

    In queste ore acquazzonitemporali anche intensi interessano soprattutto le regioni nord occidentanti, mentre non mancano piogge sparse anche sul versante tirrenico ed in particolare su Toscana, Umbria, Lazio, Campania, fino alla Calabria e alla Sicilia. Oggi, lunedì 15 luglio, il maltempo continuerà ad insistere specie sui settori occidentali dell’Italia, mentre domani le precipitazioni si concentreranno soprattutto sulle regioni meridionali lasciando spazio ad un miglioramento delle condizioni meteo al Centro Nord. Come spiegato nel dettaglio dal nostro meteorologo Francesco Cibelli, non sarà solo il maltempo il tratto distintivo di questa perturbazione, perché arriverà anche aria più fresca.

  • Temperature in calo e a tratti anche sotto le medie in questa metà di luglio: tutta la settimana sarà caratterizzata da clima fresco sull’Italia.

    Temperature in calo con il transito della perturbazione

    Come detto, il maltempo non sarà l’unico effetto sul meteo del transito di questa goccia fredda sull’Italia: già oggi si avrà un generale calo delle temperature, le quali si porteranno su valori anche di 4/5°C sotto alle medie del periodo. Sarà soprattutto il Centro Nord a risentire dell’arrivo dell’aria fresca, mentre le temperature tenderanno a calare al Sud Italia specie nella giornata di domani.

  • Situazione molto dinamica in Italia

    Il gran caldo e la stabilità che hanno caratterizzato il finale di giugno sono solamente un ricordo, perché, come indicato da più giorni dai principali modelli meteo, la situazione è tornata a farsi molto dinamica in Italia. Le temperature rimarranno in linea con le medie almeno fino al 22/23 di luglio con il possibile arrivo poi dell’anticiclone delle Azzorre che non escluderebbe ancora qualche fase perturbata. Ricordiamo comunque che si tratta solo di una tendenza meteo e che scendere in ulteriori dettagli è ancora prematuro.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e poi per i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.