Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 21 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Italia nel mirino del MALTEMPO con forti TEMPORALI: la Protezione Civile emette nuova ALLERTA, zone colpite

METEO - Temporali pronti a colpire l'Italia: la Protezione Civile emette un nuovo avviso di allerta. Ecco tutte le zone colpite

Protezione Civile emette nuova allerta meteo
1 di 3
  • Ondata di maltempo sull’Italia

    Dopo una lunga attesa sono tornate piogge e temporali in Italia. Un po’ tutte le regioni sono state colpite e nella giornata odierna violenti fenomeni si sono avuti sulla Liguria, la Toscana, le Marche, il Lazio, la Puglia e la Sicilia orientale. Torna dinamica la situazione meteo nella nostra Italia, dove piogge e temporali stanno interessando molte regioni a causa del passaggio di una perturbazione atlantica. Si fa da parte l’alta pressione e al suo posto correnti nord-atlantiche pilotano una serie di impulsi instabili verso l’Italia. Si tratterà di un rapido antipasto che precederà un nuovo e più intenso peggioramento in arrivo nel fine settimana. Intensa perturbazione infatti dalla seconda parte di giovedì al nord, in estensione entro sabato a tutta l’Italia con piogge, temporali e soprattutto un drastico crollo delle temperature. Anche per la giornata di domani sarà valida l’Allerta della Protezione Civile. Prima di soffermarci su questa, scopriamo insieme nel paragrafo successivo le previsioni per domani, martedì 22 settembre 2020. VIOLENTO NUBIFRAGIO COLPISCE I CASTELLI ROMANI

    Previsioni meteo per domani a cura della Protezione Civile

    Precipitazioni: – da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte centro-settentrionale, settori pianeggianti e prealpini di Lombardia e Veneto, Liguria, Friuli Venezia Giulia, settori occidentali e meridionali della Toscana e settori di pianura dell’Emilia, con quantitativi cumulati generalmente moderati; – sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori di Piemonte, Lombardia, Emilia e Toscana e sull’Umbria occidentale e settori settentrionali e tirrenici del Lazio, con quantitativi cumulati puntualmente moderati; – da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto del Nord, sui restanti settori du Umbria e Lazio e su Abruzzo, Molise occidentale, Campania, settori tirrenici della Basilicata, settori tirrenici e rilievi della Calabria, Puglia meridionale, Sardegna centro-settentrionale e Sicilia centro-settentrionale e occidentale, con quantitativi cumulati generalmente deboli. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: senza variazioni significative. Venti: localmente forti sud-orientali sulla Puglia meridionale. Mari: nessun fenomeno significativo.

    Allerta meteo della Protezione Civile

    ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini di Roma. Lombardia: Bassa pianura occidentale, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Laghi e Prealpi Varesine, Valchiavenna, Laghi e Prealpi orientali, Nodo idraulico di Milano, Pianura centrale, Alta pianura orientale, Bassa pianura orientale, Appennino pavese
    Toscana: Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna. Umbria: Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Chiascio – Topino, Nera – Corno, Alto Tevere, Medio Tevere. Veneto: Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA: Friuli Venezia Giulia: Bacino dell’Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia. Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini di Roma. Lombardia: Nodo idraulico di Milano. Toscana: Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Valdichiana, Etruria, Fiora e Albegna. Leggi anche: PIOGGE ALLUVIONALI CAUSANO VITTIME E DISPERSI IN NEPAL

  • Seguiteci sulla nostra pagina

    Tantissimi gli incidenti simili che nel corso degli ultimi giorni si sono verificati in diverse zone del mondo. Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti se notizie sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo anche ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: