Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 26 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – PEGGIORAMENTO in arrivo per infiltrazione di correnti UMIDE, ecco quando

METEO ITALIA - Arrivano correnti più FRESCHE e INSTABILI nella prossima settimana e in coincidenza di Pasquetta: lieve PEGGIORAMENTO sullo stivale, ecco dove colpirà il MALTEMPO

Lieve peggioramento in arrivo per la prossima settimana
1 di 3
  • Settimana santa in compagnia della stabilità e del clima primaverile

    Questa settimana, che preannuncia l’arrivo del weekend pasquale e dunque denominata settimana santa, si è aperta all’insegna della stabilità, fatto salvo per qualche eccezione al sud Italia in riferimento soprattutto alla regione Sicilia, come vedremo nel prossimo paragrafo. Questo trend continuerà ad interessare anche i prossimi giorni la nostra Penisola, in un contesto anche migliore dato il possibile miglioramento previsto sulla Sicilia stessa. Tutto ciò si inserisce in un clima degno del periodo primaverile inoltrato, soprattutto al centro-nord.

    Fenomeni locali nelle zone interne della Sicilia quest’oggi

    Nella giornata odierna la nuvolosità irregolare in transito sulla Sicilia non ha mancato di apportare ancora qualche piovasco nelle aree interne, in special modo nel nisseno e nell’ennese. Nella giornata di ieri piogge si erano invece riversate sulle aree sudoccidentali della regione. Questo a causa dell’intrusione di correnti instabili provenienti da una perturbazione che da diversi giorni interessa il Mediterraneo orientale. Nei prossimi giorni però anche il tempo della Sicilia dovrebbe risultare più asciutto e dunque in miglioramento.

    Pasqua con qualche nota di maltempo

    Dopo una settimana santa di prevalente stabilità che culminerà nella giornata di sabato 11 con temperature che raggiungeranno anche diffusamente i +25°C sulle regioni settentrionali, la giornata di Pasqua, coincidente quest’anno con il giorno del 12 aprile, potrebbe mostrare i primi segnali di cedimento da parte dell’Alta pressione, con locali temporali in arrivo sull’Italia. Sulle zone colpite abbiamo approfondito maggiormente all’interno di un editoriale apposito.

  • Progressione una saccatura nordatlantica verso la penisola balcanica, lambendo quella italiana

    L’evoluzione meteo successiva alla Pasqua appare tuttavia ancora piuttosto confusa stando ai principali centri di calcolo. Nei passati giorni essi infatti mostravano il possibile arrivo di una goccia fredda sull’Italia, ipotesi non più presa in considerazione. Ora pare che una saccatura di origine nordatlantica affondi sulla penisola balcanica per Pasquetta, lambendo quella italiana nella sua discesa. Ciò non mancherà di portare maltempo anche sullo stivale, vediamo dove.

  • Maltempo principalmente sul versante adriatico

    Dato la deriva piuttosto orientale della saccatura in questione, il maltempo potrebbe interessare tuttavia solo il medio versante adriatico, con fenomeni che non sortirebbero accumuli cospicui, anzi. Le precipitazioni attese eventualmente sarebbero perlopiù di debole o moderata intensità, capaci di apportare al suolo accumuli altrettanto deboli. Sembrerebbe escluso da qualsiasi ipotesi di maltempo il versante tirrenico, ma essendo ancora elevata l’incertezza modellistica seguiranno aggiornamenti in tal senso nei prossimi giorni, che vi invitiamo a seguire sul nostro sito.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: