Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 16 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA: perturbazioni no stop, estate in arrivo nell’ultima decade di maggio?

Peggioramenti meteo in serie nei prossimi giorni in Italia con piogge, temporali e clima fresco. Caldo in arrivo da fine maggio?

Ancora tante piogge in vista per l'Italia in questa dinamico mese di maggio - pixabay.com
Ancora tante piogge in vista per l'Italia in questa dinamico mese di maggio - pixabay.com
1 di 4
  • Forti temporali in arrivo tra poche ore

    L’avvicinamento di una saccatura atlantica porterà un peggioramento delle condizioni meteo nelle prossime ore a partire dalle regioni del Nord Italia. Attese piogge, temporali e anche un calo delle temperature con il maltempo che si sposterà da nord verso sud. Stando agli ultimi aggiornamenti il mese di maggio continuerà con una serie di perturbazioni no stop sull’Italia, forse solo nell’ultima decade del mese potrebbe giungere un assaggio d’estate. Intanto attenzione ai fenomeni soprattutto dal pomeriggio odierno che si faranno a carattere di temporali specie al Nord-Ovest. Temporali diffusi poi dalla serata su buona parte del Nord Italia.

    Evoluzione meteo

    Molte nuvole ma ancora poche piogge sull'Italia - sat24.com

    Molte nuvole ma ancora poche piogge sull’Italia – sat24.com

    Come si può vedere dall’immagine del satellite, in questa mattinata di Sabato 11 maggio molte nuvole transitano al Centro-Nord e sulla Sardegna ma ancora senza fenomeni di rilievo associati. Condizioni meteo localmente instabili le troviamo solo tra Piemonte e Lombardia con qualche debole pioggia. Sole prevalente invece al Sud Italia ma anche qui il peggioramento meteo non lascerà scampo. Al pomeriggio piogge diffuse al Nord Italia, localmente anche a carattere di temporale. Tempo stabile al Centro-Sud con locali piogge solo sull’Appenino centrale. Tra la sera e la notte l’azione della perturbazione entra nel vivo con piogge e temporali anche intensi su buona parte del Centro-Nord, ancora asciutto il Sud salvo locali piogge tra Campania, Molise e Puglia.

    Domenica di maltempo con piogge e neve!

    Nuovo peggioramento meteo atteso nel weekend sull'Italia, con una perturbazione che porterà maltempo e aria più fredda.

    Nuovo peggioramento meteo atteso nel weekend sull’Italia, con una perturbazione che porterà maltempo e aria più fredda.

    Giornata di Domenica 12 maggio che vedrà la circolazione depressionaria proprio sul Mediterraneo centrale con un minimo di bassa pressione sulle regioni del Sud. Maltempo che insisterà su buona parte della Penisola ma con condizioni meteo perturbate soprattutto lungo le regioni Adriatiche e al Sud. Atteso un graduale miglioramento invece a partire dalle regioni di Nord-Ovest. Come anticipato anche dalla nostra meteorologa Martina Rampoldi, ecco che tornerà la neve sulle Alpi e sugli Appennini. Domani il calo delle temperature porterà i fiocchi nel pomeriggio fin verso i 1700-1800 metri, poi entro la notte la neve si spingerà fino a 1500 metri specie sull’Appennino centro-settentrionale.

  • Ancora una settimana di perturbazioni no stop

    Inizio della prossima settimana con la presenza di una vasta circolazione depressionaria tra Italia e Balcani. Clima fresco e condizioni meteo instabili o perturbate dovrebbero non abbandonare la nostra Penisola almeno fino alla fine della seconda decade di maggio. Anomalie positive di pressione potrebbero interessare le alte latitudini con anticicloni tra Groenlandia, Islanda e Scandinavia. Con questo tipo di configurazioni su Europa e Mediterraneo l’estate farà fatica a manifestarsi ancora per un po’. Sempre il modello GFS mostra addirittura per il prossimo weekend l’inserimenti di una nuova perturbazione atlantica sul Mediterraneo centrale con un peggioramento meteo intenso su tutta l’Italia. Un aumento delle temperature potrebbe arrivare solo alla fine del mese.

  • Estate in arrivo nell’ultima decade?

    Estate in arrivo e temperature in aumento da fine mese?

    Estate in arrivo e temperature in aumento da fine mese?

    Stagione molto dinamica quella primaverile con scambi meridiani sempre più accentuati per riequilibrare le temperature tra polo ed equatore. Con maggio però solitamente si hanno sul Mediterraneo i primi prolungati periodi anticiclonici con giornate soleggiate e magari solo qualche temporale sulle montagne. Ad oggi questo viene mostrato solo nelle code dei principali modelli e dunque l’affidabilità è ancora decisamente bassa. L’ultima decade di maggio potrebbe infatti vedere il primo vero assaggio d’estate in Italia con l’anticiclone africano in espansione e i termometri diffusamente oltre i +30 gradi.

  • Vi invitiamo dunque a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.