Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 25 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA, piogge e TEMPORALI e breve su queste regioni con rischio NUBIFRAGI

METEO ITALIA: maltempo già in viaggio, ecco quando e dove i temporali e i nubifragi più intensi

METEO ITALIA, piogge e TEMPORALI e breve su queste regioni con rischio NUBIFRAGI
Nuovo affondo perturbato e intensa fase di maltempo
1 di 4
  • Breve pausa ma piogge e temporali sono già in viaggio verso l’Italia

    Si allontana verso la Penisola Balcanica il vortice depressionario, colmo di aria fredda, che fino a ieri ha interessato l’Italia portando condizioni meteo instabili o perturbate. Particolarmente colpita la Puglia dove i temporali hanno assunto anche carattere di nubifragio causando danni e allagamenti. La giornata odierna vedrà un temporaneo miglioramento delle condizioni meteo soprattutto al Centro-Nord. Qualche pioggia o acquazzone continuerà invece ad insistere al Sud ed in particolare sui settori Peninsulari. Una nuova fase di maltempo è comunque già in viaggio verso il Mediterraneo e sul finire della giornata avremo infatti un aumento della nuvolosità a partire dai settori più occidentali.

    Torna il maltempo con rischio nubifragi per alcune regioni

    Nel corso della notte tra Martedì e Mercoledì le prime precipitazioni bagneranno il Nord-Ovest, l’alto Tirreno e la Sardegna. Domani un nucleo di aria fredda in quota farà il suo ingresso dalla Francia sul Mediterraneo centrale. Si verrà così ad approfondire un minimo di bassa pressione proprio davanti l’Italia che porterà condizioni meteo instabili o perturbate almeno fino alla giornata di Giovedì. Entro le prime ore di Giovedì la parte più intensa del maltempo con piogge e temporali soprattutto sulle regioni tirreniche e al Nord-Est ove potrebbero assumere localmente anche carattere di nubifragio. A partire da Venerdì il vortice depressionario si sposterà verso l’Europa orientale con tempo in progressivo miglioramento sull’Italia.

    Anticiclone in vista per l'ultima parte di ottobre?

    Anticiclone in vista per l’ultima parte di ottobre?

    Terza decade di ottobre in compagnia dell’anticiclone?

    Ultimo aggiornamento del modello GFS che mostra per l’inizio della terza e ultima decade di ottobre lo sprofondamento di un vortice depressionario tra Europa occidentale e Isole Azzorre. Ne deriverebbe in questo caso la rimonta di un piccolo promontorio anticiclonico sul Mediterraneo centrale con condizioni meteo più stabili ma soprattutto clima meno freddo in Italia. Mese di ottobre che potrebbe dunque terminare meno turbolento mentre per quanto riguarda novembre i principali modelli stagionali propendono verso una ritirata dell’autunno. L’anticiclone mostrato dal modello americano non dovrebbe comunque essere molto duraturo e l’incalzare del flusso atlantico potrebbe portare nuove perturbazioni a transitare sul Mediterraneo, magari proprio per gli ultimi giorni dei ottobre.

  • Temperature sotto media e clima tardo autunnale

    Valori di temperatura attualmente sotto media anche di 6-8 gradi in Italia. Le temperature dovrebbero rimanere ancora al di sotto delle medie per buona parte della seconda decade di ottobre regalandoci un clima praticamente tardo autunnale. Nelle prossime ore, e poi tra Mercoledì e Giovedì, la neve potrebbe fare ritorno anche sull’Appennino centrale. Il modello americano GFS mostra un aumento delle temperature sopra le medie del periodo solo dal 22 di ottobre ma la distanza temporale fa si che questa al momento sia solo una remota ipotesi.

  • Anticiclone in vista anche per il modello europeo

    Seconda decade di ottobre segnata dal maltempo a più riprese secondo il modello ECMWF che però mostra un netto miglioramento delle condizioni meteo per l’inizio della terza decade. Sul lungo termine infatti l’anticiclone potrebbe guadagnare terreno sul Mediterraneo centrale portando sole e clima più mite.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: