Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 19 Marzo
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – Residuo MALTEMPO al Sud, ma è in arrivo una nuova perturbazione con NEVE in pianura

METEO ITALIA - Residuo MALTEMPO al Sud nella giornata odierna con neve localmente sotto i 1000 metri. Dalla sera nuovo peggioramento al nord con neve fino le pianure, domani ancora nevicate sulla Pianura Padana, nuovo maltempo verso il centro-sud

METEO ITALIA – Residuo MALTEMPO al Sud, ma è in arrivo una nuova perturbazione con NEVE in pianura
Meteo Italia: arriva la neve fin pianura al nord, residuo maltempo al sud
1 di 3
  • Meteo Italia: fase invernale con maltempo e neve in arrivo in pianura, la situazione

    Buona domenica a tutti i cari lettori del Centro Meteo Italiano! Il weekend di Natale è stato caratterizzato da un diffuso peggioramento del tempo per l’arrivo di un nucleo artico; pioggia, grandine e neve fino a bassa quota hanno interessato il centro-nord Italia, mentre nella giornata odierna il vortice di bassa pressione agirà sul basso Tirreno, caratterizzando il tempo sul medio Adriatico e regioni meridionali. Una nuova perturbazione è in arrivo dalla Francia, portando nuovi fenomeni dalla sera a partire dalle regioni di nordovest con neve fino in pianura. Vediamo nel dettaglio che tempo ci attende per oggi ed i prossimi giorni.

    Oggi maltempo al Sud, peggiora al nord con neve dalla sera

    Meteo Italia – Giornata odierna caratterizzata da molte nubi e precipitazioni sulle regioni meridionali, per la presenza del vortice di bassa pressione. Piogge in particolare attese su Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e nord della Sicilia con quota neve attorno agli 800-1000 metri, fino ai 1200 metri di Calabria e Sicilia. Nubi sparse al centro, specie tra Abruzzo e Lazio, mentre inizialmente i cieli risulteranno poco nuvolosi al nord e Toscana. Una nuova perturbazione, tuttavia, è già a ridosso dell’Arco Alpino, portando neve fino in pianura dalla sera al nordovest in estensione nottetempo anche ad Emilia e Triveneto.

    Domani neve in pianura al nord, maltempo al centro

    Avvio di settimana dal sapore invernale. La perturbazione in arrivo nelle prossime ore, interesserà il nord Italia anche nella prima parte di lunedì; fenomeni diffusi al mattino su tutte le regioni settentrionali con neve attesa in pianura su Piemonte, Lombardia, Emilia, Triveneto ed entroterra ligure fino a ridosso le coste del savonese e genovese. Piogge in arrivo anche su Sardegna, Campania e regioni centrali con possibili fenomeni intensi sui settori tirrenici; quota neve in aumento dagli 800-1000 metri del mattino sin verso i 1200-1400 metri del pomeriggio. Migliora entro la sera al centro-nord, mentre i fenomeni tenderanno a spostarsi sulle regioni meridionali con temporali in Campania. Il maltempo proseguirà anche nei prossimi giorni, quando sono attesi nuovi impulsi artici con neve abbondanti sui settori montuosi e nuove possibilità per le pianure.

  • Nuovi impulsi artici anche per Capodanno

    Gli effetti della fase negativa della NAO si faranno sentire ancora a lungo. Dopo la perturbazione attesa tra stanotte e la giornata di domani, nuovi impulsi artici porteranno fredde e neve a bassa quota sull’Italia fino la prima parte di gennaio. Secondo gli ultimissimi aggiornamenti dei modelli matematici, infatti, la fase invernale attuale insisterà sul nostro Paese anche nella prima parte del mese di gennaio, caratterizzando il tempo anche di Capodanno. Neve abbondante attesa su Alpi ed Appennino centro-settentrionale con nuove possibilità di fiocchi a bassissima quota . Rimanete aggiornati!

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Meteo  – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della sezione redazionale meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia