Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 22 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – L’ANTICICLONE torna all’ATTACCO dell’ITALIA nella PROSSIMA SETTIMANA, i dettagli

METEO - Dopo una fase INVERNALE con MALTEMPO e NEVE a quote basse nei prossimi giorni e nel WEEKEND, l'ANTICICLONE torna all'arrembaggio e mette l'ITALIA nel mirino, i dettagli

METEO – L’ANTICICLONE torna all’ATTACCO dell’ITALIA nella PROSSIMA SETTIMANA, i dettagli
METEO - Torna l'ALTA PRESSIONE sull'ITALIA, ma sarà piuttosto passeggera. Ecco le PREVISIONI
1 di 3
  • Fase di stabilità ormai al termine

    Dopo l’ondata di maltempo che aveva travolto la nostra Penisola nel corso del weekend e che aveva portato in alcuni settori la neve a quote davvero basse, è seguita una fase di breve bel tempo che ha interessato gran parte del Paese (salvo locali eccezioni al sud) con clima rimasto comunque decisamente invernale. Nei prossimi giorni (e per la verità già da questa sera) la situazione però potrebbe evolversi in favore di un peggioramento delle condizioni meteo con temperature in calo.

    Nelle prossime ore torna il maltempo con neve a quote collinari

    Come accennato nel precedente paragrafo, le condizioni meteo in Italia tenderanno ad un vistoso peggioramento già a partire da questa sera, con un generale aumento della nuvolosità e l’ingresso delle prime precipitazioni che riguarderanno in particolar modo il Trentino nelle aree di confine con la Lombardia e con il Veneto. Peggiora però localmente anche sull’entroterra abruzzese. In entrambi i casi, la quota neve è prevista piuttosto bassa.

    Maltempo invernale con neve a quote bassissime nel weekend, poi Anticiclone all’arrembaggio

    Le condizioni meteo sono dunque destinate a peggiorare nelle prossime ore e nei prossimi giorni e in particolar modo è previsto un fine settimana dai connotati prettamente invernali a causa del maltempo e delle nevicate a quote bassissime. Successivamente e a partire dall’inizio della prossima settimana, l’Anticiclone tenterà di riprendere il controllo della nostra Penisola, scalzando seppur a fatica l’aria artica. Ci riuscirà?

  • Stabile al sud, al centro-nord dubbi su eventuali piogge

    Al momento sembrerebbe che la cupola altopressoria possa riportare la stabilità sulle regioni meridionali, mentre permangono forti dubbi in merito che possa farlo alla stessa maniera al centro-nord e soprattutto su quelle settentrionali. La corrente a getto rimane tesa e molto bassa sul continente europeo, pronta ad affondare il colpo. Lo scorrimento di queste correnti umide appena oltralpe (se non addirittura poco più a sud delle Alpi) continuerà a portare molto probabilmente qualche disturbo al nord e su parte dei settori centrali.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: