Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 25 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – L’AUTUNNO torna ad essere protagonista con un AFFONDO PERTURBATO: MALTEMPO in arrivo in tutta ITALIA

METEO - L'ALTA PRESSIONE di matrice AFRICANA è costretta a soccombere sulla progressione di una saccatura di origine ATLANTICA con MALTEMPO in arrivo nei prossimi giorni tutta ITALIA, i dettagli

METEO – L’AUTUNNO torna ad essere protagonista con un AFFONDO PERTURBATO: MALTEMPO in arrivo in tutta ITALIA
Tornano le piogge sull'Italia.
1 di 3
  • Bel tempo nuovamente agli sgoccioli

    In queste ore le condizioni meteo all’interno della nostra Penisola appaiono ancora stabili e asciutte, nonostante quest’oggi la campana anticiclonica di matrice africana in rimonta proprio sul Mediterraneo centrale abbia subito un arretramento. Una saccatura di origine atlantica che fino alla giornata odierna ha interessato principalmente la Penisola iberica è quella che muove lo scacchiere dello scenario meteorologico del Mediterraneo: se nei passati giorni ha sospinto masse d’aria calda dai settori nordafricani verso la nostra Penisola, a partire dalle prossime ore sarà responsabile dell’arrivo dei primi rovesci, come vedremo nel prossimo paragrafo.

    Peggioramento a partire dalle regioni nordoccidentali

    Sebbene in questo momento le condizioni meteo all’interno della nostra Penisola siano ancora generalmente stabili, un tappeto nuvoloso piuttosto compatto interessa in questi minuti le regioni nordoccidentali e nelle prossime ore darà vita a qualche rovescio, che sarà maggiormente concentrato tra Valle d’Aosta e alto Piemonte. Questo a causa dell’avanzamento delle correnti atlantiche in arrivo dai quadranti occidentali. Sul resto del Paese albergheranno ancora fino ad almeno il termine della giornata odierna condizioni di relativa stabilità, con tempo dunque asciutto e temperature intorno alla media del periodo.

    Cavo atlantico investirà la nostra Penisola nei prossimi giorni

    Tuttavia le condizioni meteo all’interno della nostra Penisola sono destinate ulteriormente a peggiorare nei prossimi giorni e a partire già dalla giornata di domani venerdì 23 ottobre, grazie al transito di un cavo atlantico in direzione proprio dello stivale. Nella giornata di domani infatti si attendono condizioni di più diffuso maltempo sulle regioni settentrionali e in successiva estensione verso parte di quelle centrali. Il maltempo si manifesterà attraverso l’arrivo di piogge e acquazzoni, i quali verranno difficilmente accompagnati da attività elettrica stando ai principali centri di calcolo.

  • Fronte di maltempo si estende verso sud entro la giornata di domenica

    Entro il prossimo fine settimana tuttavia, il fronte di maltempo si allargherà verso meridione interessando anche le rimanenti regioni del centro e il sud peninsulare tra la giornata di sabato 24 e quella di domenica 25 ottobre. Gli accumuli maggiori potranno registrarsi lungo i settori tirrenici proprio a causa della deriva occidentale della perturbazione. Temperature stazionarie o in lieve calo soprattutto sulle aree interessate dall’instabilità.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: