Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 18 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – La TEMPESTA ETA colpisce ora gli Stati Uniti: DANNI in North Carolina, ci sono 3 morti e 6 dispersi

METEO - Non si placa l'ira della TEMPESTA ETA, i cui residui sono capaci di portare ancora condizioni di spiccato MALTEMPO negli Stati Uniti: situazione critica in North Carolina dove ci sono 3 morti e 6 dispersi, i dettagli

METEO – La TEMPESTA ETA colpisce ora gli Stati Uniti: DANNI in North Carolina, ci sono 3 morti e 6 dispersi
Allagamenti, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Instabilità sulle regioni centrali a tratti intensa, meglio altrove

    Le condizioni meteo oggi sono andate incontro ad un deciso peggioramento che ha riguardato soprattutto le regioni centrali italiane, con maltempo sparso che ha colpito in maniera tendenzialmente debole o al più moderata. Rovesci invece più intensi e a tratti anche a carattere di nubifragio hanno interessato le zone del basso Lazio, in particolare la località di Lavinio, dove ingenti allagamenti hanno portato forti disagi. Meglio invece e più asciutto sul resto del Paese, nonostante il transito di nuvolosità irregolare soprattutto sul versante tirrenico.

    L’Autunno si sveglia improvvisamente dal torpore

    La stagione autunnale dunque, dopo una prima parte piuttosto piovosa e foriera di maltempo, nelle ultime due settimane si è preso una breve pausa, addormentato dal torpore dell’Anticiclone afroazzorriano in rimonta su buona parte del bacino del Mediterraneo. Ora sembra improvvisamente svegliarsi: se fino a ieri i principali centri di calcolo propendevano per un weekend tendenzialmente stabile, l’evoluzione è cambiata in favore dell’arrivo dell’instabilità soprattutto al centro-nord.

    Tempesta Eta (ciò che ne rimane) schianta il North Carolina

    Inizialmente uragano, la Tempesta Eta avrebbe fatto landfall sulle coste del Nicaragua, per poi attraversare tutta l’America Centrale, seminando purtroppo non pochi danni e vittime, per poi risalire di latitudine e puntare gli Stati Uniti. Nel suo percorrere tale traiettoria ovviamente la Tempesta ha perso ulteriormente potenza, conservando tuttavia ancora un po’ di forza distruttrice che è stata in grado, come vedremo nel prossimo paragrafo, di portare danni e disagi con vittime e dispersi in North Carolina.

  • 3 morti e 6 dispersi è il bilancio provvisorio

    Stando a ciò che si apprende dal sito “abc11.com” le piogge torrenziali si sarebbero concentrate maggiormente nella Contea di Alexander, in North Carolina per l’appunto, dove gli allagamenti e i danni recati dal maltempo hanno provocato almeno 3 vittime e 6 dispersi, attualmente in ricerca. Nonostante la parte più intensa della perturbazione in sé sia passata, l’allerta rimane alta a causa dell’innalzamento del livello dei fiumi, previsto in aumento fino alla prossima settimana nelle due Caroline e in Virginia.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: