METEO LIVE: oggi 12 febbraio residue precipitazioni al Sud, sole prevalente altrove

Pubblicato da Francesco Cibelli

Condizioni meteo instabili al Sud Italia con piogge e neve sui rilievi, sole prevalente al Centro-Nord.

Segnala
Piogge, temporali e neve al Sud, sole prevalente altrove - sat24.comPiogge, temporali e neve al Sud, sole prevalente altrove - sat24.com
  • Piogge al Sud con neve a bassa quota

    Il fronte freddo che ieri ha attraversato l’Italia si sposta oggi verso la Grecia portando le ultime note instabili sulle regioni del Sud Italia. Un flusso di correnti nord-orientali insiste infatti sulla nostra Penisola mantenendo le temperature anche di poco al di sotto della norma e dispensando fenomeni sulle regioni meridionali. Sempre nella giornata di oggi, Martedì 12 febbraio, un promontorio anticiclonico rimonterà sulla Penisola Iberica posizionando i suoi massimi al suolo sulla Francia. Questo porterà condizioni meteo asciutto su buona parte del Centro-Nord con sole alternato a locali passaggi nuvolosi ma senza fenomeni come possiamo vedere anche dalle mappe del modello GFS nella nostra sezione dedicata.

    Evoluzione meteo prossime ore

    In queste prime ore del giorno precipitazioni sparse interessano Molise, Calabria meridionale, Sicilia settentrionale e localmente la Puglia. La neve cade fin verso i 600-700 metri tra Molise e Campania raggiungendo città come Campobasso. Locali temporali si segnalano invece sulla Sicilia settentrionale con neve sui rilievi interni già dagli 800-900 metri. Condizioni meteo stabili sul resto della Penisola con temperature minime solo localmente al di sotto dello zero, anche a causa di nuvolosità in transito. Al pomeriggio fenomeni in esaurimento anche al Sud salvo locali piogge ancora sulla zona dello stretto e lungo le coste settentrionali della Sicilia. Nuvolosità in transito al Nord-Ovest ma senza fenomeni associati, ampi spazi di sereno su Nord-Est, regioni centrali e Sardegna. In serata e nottata si rinnovano poi condizioni meteo asciutte da Nord a Sud con cieli in prevalenza sereni o al più poco nuvolosi. Temperature in calo come detto sia nei valori minimi che in quelli massimi specie su regioni adriatiche e al Sud.

  • Anticiclone prevalente fino al weekend

    Nel corso dei prossimi giorni un campo di alta pressione rimonterà sull’Europa centro-occidentale con massimi di pressione al suolo fino a 1035 hPa tra Francia e Germania. L’Italia si beneficerà della presenza dell’alta pressione in particolare sulle regioni centro-settentrionali dove le condizioni meteo saranno stabili e anche soleggiate. All’estremo Sud invece avremo ancora correnti nord-orientali. Tra Grecia e Turchia insisterà infatti un centro di bassa pressione alimentato da aria più fredda proveniente dai quadranti nord-orientali. Nella seconda parte della settimana secondo le ultime uscite del modello GFS, l’anticiclone potrebbe spostare i suoi massimi verso l’Europa nord-orientale con valori al suolo fino a 1040 hPa sulle Repubbliche Baltiche. Il Mediterraneo centro-orientali potrebbe trovarsi così sotto un flusso di correnti più fredde da est. Dalla giornata di San Valentino, come approfondito anche dalla nostra meteorologa Martina Rampoldi, avremo tempo stabile grazie all’anticiclone ma anche un nuovo calo delle temperature, questo potrebbe accompagnarci almeno fino al weekend. Trattandosi comunque di previsioni meteo sul medio periodo vi invitiamo come sempre a seguire tutti i prossimi aggiornamenti e ad iscrivervi al nostro canale youtube.

Iscriviti alla nostra newsletter

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter