Giovedì 18 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO LIVE oggi 4 dicembre: piogge sparse al Sud Italia, più asciutto al Centro-Nord

Piogge e acquazzoni al Sud Italia, più stabile altrove - sat24.com
Piogge e acquazzoni al Sud Italia, più stabile altrove - sat24.com
  • Condizioni meteo ancora instabili al Sud con piogge sparse, più asciutto altrove ma con nebbie specie al Nord.

    Piogge e acquazzoni al Sud Italia, più stabile altrove - sat24.com

    Piogge e acquazzoni al Sud Italia, più stabile altrove – sat24.com

    Piogge sparse sulle regioni meridionali, clima mite sull’Italia.

    Un promontorio anticiclonico avanza timidamente dalla Penisola Iberica verso l’Italia portando tempo più stabile soprattutto sulle regioni del Centro-Nord. Al Sud invece avremo ancora nuvolosità irregolare con condizioni meteo instabili specie su Puglia, Calabria e Sicilia. In queste primissime ore di Martedì 4 dicembre locali piogge sono segnalate su Campania meridionale e Calabria. Più asciutto invece sulle regioni del Centro-Nord ma con locali nebbie e nubi basse specie su Pianura Padana e zone interne del Centro, in particolare tra Toscana, Umbria e Lazio. Clima molto mite con temperature anche di 4-5 gradi sopra le medie specie al Centro-Nord. I valori minimi sono scesi al di sotto dei +5 gradi solo sulla Pianura Padana dove, grazie all’assenza di nuvolosità medio-alta, ha agito maggiormente l’inversione termica. Clima comunque più autunnale che invernale come detto anche dal meteorologo Roberto Schiaroli in questo approfondimento.

    Evoluzione meteo per le prossime ore

    Nelle prossime ore piogge e acquazzoni sparsi interesseranno soprattutto le coste di Campania e Calabria, risultando localmente anche di moderata o forte intensità. Deboli pioviggini intermittenti non si escludono anche su Basilicata, Puglia e localmente sull’Appennino centrale. Locali fiocchi di neve sulle Alpi di confine ma a quote medio-alte. Nel pomeriggio ancora condizioni meteo instabili su Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia settentrionale. Gli accumuli più elevati dovrebbero aversi di Gargano, bassa Calabria tirrenica e Sicilia settentrionale. Più asciutto sul resto dell’Italia salvo locali piogge sull’Abruzzo e debole nevicate sui settori di confine dell’alto Adige. In serata ancora acquazzoni sulla Puglia. Piogge sparse anche su Basilicata, Calabria e Sicilia settentrionale. Progressivo esaurimento dei fenomeni nel corso della nottata con ritorno di condizioni meteo asciutte un po’ ovunque.

  • Tendenza meteo: maltempo per il weekend dell’Immacolata

    Secondo le ultime uscite dei modelli una piccola perturbazione atlantica potrebbe transitare sull’Italia nella giornata di Giovedì 6 dicembre con traiettoria nord-ovest/sud-est. Un’altra perturbazione, ben più organizzata, potrebbe portare un peggioramento meteo più intenso proprio durante il weekend dell’Immacolata. Come possiamo vedere anche nella nostra sezione dedicata al modello GFS, per Sabato 8 dicembre una perturbazione potrebbe attraversare lo stivale portando precipitazioni soprattutto al Nord-Est e lungo le regioni adriatiche con neve in montagna. Per l’evoluzione a seguire, che potrebbe vedere scenari meteo decisamente più invernali con freddo e neve a bassa quota, vi rimandiamo all’approfondimento della meteorologa Martina Rampoldi. Ricordiamo come sempre che trattandosi di tendenze meteo sul lungo termine è meglio sempre seguire di volta in volta tutti gli aggiornamenti.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: