NanoPress

METEO LIVE oggi 7 dicembre: rapido passaggio instabile dalla sera con piogge e acquazzoni

Pubblicato da Francesco Cibelli

Segnala
  • Peggioramento meteo in arrivo dalla sera con piogge e acquazzoni prima al Centro-Nord e poi al Sud.

    Rapido peggioramento meteo in arrivo, ecco dove - sat24.com

    Rapido peggioramento meteo in arrivo, ecco dove – sat24.com

    Molte nuvole ma con tempo asciutto, locali piogge sulla Sicilia

    Un piccolo promontorio di alta pressione interessa le regioni del Centro-Nord Italia portando condizioni meteo stabili ma anche molte nubi in transito e banchi di nebbia sulle pianure, specie al Nord. Una blanda circolazione depressionaria, con una piccola goccia di aria fredda in quota, è invece posizionata all’estremo Sud e in queste prime ore del giorno sta portando qualche pioggia o acquazzone sparso sulla Sicilia, in particolare sui settori orientali dell’Isola. Le temperature si mantengono ancora al di sopra delle medie del periodo anche se, grazie all’inversione termica, su valli e pianure del Centro-Nord le minime si sono avvicinate agli zero gradi, in qualche caso anche al si sotto. Un raffreddamento più consistente è atteso in seguito, come spiegato dalla meteorologa Martina Rampoldi.

    Evoluzione meteo per le prossime ore

    Nel corso delle ore pomeridiane ci attendiamo ancora condizioni meteo in prevalenza asciutte sulla Penisola con fenomeni in esaurimento anche sulla Sicilia. Addensamenti sempre più compatti potranno interessare la Liguria, ove non si esclude qualche pioviggine specie lungo i settori costieri. Nuvolosità anche compatta sulla Pianura Padana mentre altrove avremo addensamenti in transito alternati a schiarite. Dalla serata si avvicinerà questo fronte instabile che impatterà sulle Alpi da nord-ovest. Piogge sparse possibili su Liguria, Friuli, Toscana, Umbria e Lazio. Deboli nevicate sulle Alpi di confine inizialmente oltre i 1500-1800 metri, in calo a seguire. Nella notte condizioni meteo instabili soprattutto al Nord-Est s lungo le regioni tirreniche. Piogge sparse anche su Sardegna e Campania. Neve sulle Alpi orientali fin verso i 1000 metri. Più asciutto al Nord-Ovest e sulle regioni del Sud.

  • Meteo variabile anche nel weekend dell’Immacolata

    Un altro veloce impulso instabile potrebbe interessare l’Italia durante il prossimo weekend dell’Immacolata. Come possiamo vedere anche nella nostra sezione dedicata al modello GFS, per Sabato 8 dicembre ci attendiamo un rapido miglioramento delle condizioni meteo al Nord mentre nelle prima parte della giornata piogge e acquazzoni potranno ancora interessare il Centro-Sud, in particolare le regioni tirreniche. Poi i rovesci si concentreranno al Sud Italia con nubi sparse e schiarite sul resto della Penisola. Locale instabilità anche nella giornata di Domenica con temperature in calo. Per l’evoluzione a seguire, che potrebbe vedere scenari meteo decisamente più invernali con freddo e neve a bassa quota, vi rimandiamo all’approfondimento del meteorologo Roberto Schiaroli. Ricordiamo come sempre che trattandosi di tendenze meteo sul lungo termine è meglio sempre seguire di volta in volta tutti gli aggiornamenti.

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter