Venerdì 23 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

METEO LIVE: sole e temperature in aumento oggi 19 aprile, ma attenzione a seguire

Tempo in prevalenza stabile sull'Italia in questo Venerdì Santo, attenzione però al peggioramento meteo a seguire

Poche nuvole e molto sole sull'Italia - sat24.com
Poche nuvole e molto sole sull'Italia - sat24.com
1 di 4
  • Anticiclone in rinforzo nel Venerdì Santo

    Come anticipato nei giorni scorsi, il rafforzamento dell’anticiclone sull’Europa centrale sta portando condizioni meteo più asciutte anche sull’Italia. Al momento i massimi al suolo dell’alta pressione li troviamo tra Mare del Nord e Scandinavia, con valori fino a 1035 hPa. Quello che però occorrerà monitorare nei prossimi giorni è una circolazione depressionaria presente tra Penisola Iberica e Nord Africa. Questa, come approfondito anche dal nostro meteorologo Roberto Schiaroli, si muoverà verso l’Italia tra Pasqua e Pasquetta compromettendo probabilmente la seconda.

    Evoluzione meteo prossime ore

    Condizioni meteo asciutte nella mattinata di oggi, Venerdì’ 19 aprile, su tutta la Penisola. Locali addensamenti nuvolosi li troviamo sulle Alpi, specie quelle centro-occidentali, e poi tra Lazio e Toscana. Nuvolosità altra in transito interessa invece il Nord-Ovest, le Isole Maggiori e tutto il versante Tirrenico come si può vedere anche dalle immagini del satellite nella nostra sezione dedicata. Al pomeriggio qualche fenomeno potrebbe interessare le Alpi occidentali e l’Appennino centro-meridionale, specie su Abruzzo, Campania e Basilicata. Sereno o poco nuvoloso sul resto della Penisola.

    Pasqua buona ma attenzione a Pasquetta

    Tendenza meteo per la prossima Pasqua.

    Tendenza meteo per la prossima Pasqua.

    Pasqua 2019 con condizioni meteo stabili sull’Italia sempre grazie alla protezione dell’anticiclone che però non andrà oltre. Una depressione in risalita dal Nord Africa porterà infatti un aumento della nuvolosità già Domenica con fenomeni che poi arriveranno nel giorni di Pasquetta. Piogge e acquazzoni sparsi prima sulle regioni meridionali e in seguito sul Centro-Nord. La probabilità che Pasquetta sia bagnata dalla pioggia è piuttosto alta ma per tutti i dettagli su scala più piccola occorrerà comunque aspettare i prossimi giorni.

  • Carico di polvere sahariana in arrivo

    Polvere sahariana in arrivo per Pasquetta - forecast.uoa.gr

    Polvere sahariana in arrivo per Pasquetta – forecast.uoa.gr

    La depressione in risalita dal Nord Africa sarà accompagnata da intensi venti di scirocco. Oltre ad un aumento della nuvolosità, previsto a partire dalla giornata di Pasqua sulle regioni meridionali, giungerà sul Mediterraneo anche un discreto carico di polveri sahariane. Come si può vedere anche dall’immagine accanto sarà proprio la giornata di Pasquetta a vedere le concentrazioni più elevate nei cieli italiani. Gli accumuli maggiori di polvere al suolo si avranno ovviamente in concomitanza delle precipitazioni. La pioggia in arrivo da Pasquetta lascerà insomma un velo di polvere del deserto su tutte le superfici, specie automobili.

  • Anticiclone e clima mite per il ponte del 25 aprile?

    Se le previsioni meteo per le festività Pasquali sono ormai piuttosto sicure, altrettanto non si può dire per il ponte del 25 aprile. Come abbiamo visto nei precedenti editoriali i modelli erano un po’ discordi sulla tendenza meteo per la prossima settimana la molti proponevano una rimonta dell’anticiclone sul Mediterraneo centrale proprio per la festa della Liberazione. Con gli aggiornamenti odierna la situazione sembra invece virare verso un nuovo peggioramento tra il 25 e il 26 di aprile. Data comunque la distanza temporale ancora elevata sarà meglio attendere gli ulteriori aggiornamenti dei prossimi giorni.

  • Vi invitiamo dunque a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.


1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.