Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 11 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO LIVE: temporali ancora al Sud, tanto sole altrove con caldo in aumento

Oggi Venerdì 22 marzo condizioni meteo stabili su tutta l'Italia, ad eccezione delle Isole maggiore dove avremo ancora piogge

Tempo stabile con sole prevalente tranne che sulle Isole Maggiori - sat24.com
Tempo stabile con sole prevalente tranne che sulle Isole Maggiori - sat24.com
1 di 2
  • Piogge e temporali all’estremo Sud, tanto sole altrove

    Una circolazione depressionaria, con una goccia d’aria fredda in quota, insiste sulla Tunisia portando condizioni meteo instabili all’estremo Sud. Le correnti più fresche dai quadranti orientali interessano infatti Sicilia e Sardegna portando molte nuvole associate a piogge e temporali sparsi. Come già anticipato dal nostro meteorologo Alessandro Allegrucci, sulle due Isole Maggiori i fenomeni potrebbero localmente anche risultare intensi. Sul resto dell’Italia sarà invece il sole a prevalere a causa di un vasto e robusto campo di alta pressione che domina sull’Europa con valori massimi al suolo fino a 1030 hPa. Ancora una volta, come accaduto troppo spesso nelle ultime settimana, il flusso atlantico è costretto a scorrere alle alte latitudini lasciando a secco molti paesi, tra cui l’Italia dove la siccità inizia a farsi sentire.

    Evoluzione meteo prossime ore

    In queste prime ore del giorno cieli nuvolosi o irregolarmente nuvolosi li troviamo sulle nostre Isole Maggiori, come si può vedere anche dalle immagini del satellite nella nostra sezione dedicata. Sole prevalente invece sul resto della Penisola salvo qualche foschia sulla Puglia, in rapido diradamento comunque nelle prossime ore. Piogge e acquazzoni si segnalano soprattutto su Sicilia occidentale e Sardegna orientali anche di moderata intensità. Al pomeriggio condizioni meteo stabili su tutta la Penisola con cieli sereni o poco nuvolosi per nubi alte in transito specie al Nord-Est. Ancora piogge anche di moderata o forte intensità sulla Sicilia, in particolare sui settori meridionali e occidentali dell’Isola. Migliora il tempo sulla Sardegna salvo residue piogge sulla parte meridionale. Temperature massime in generale aumento con punte localmente anche superiori ai +20 gradi. Tra la sera e la notte piogge in esaurimento anche sulla Sicilia, velature in transito altrove con tempo stabile.

  • Aria fredda nella prossima settimana

    Anche oggi le ultime uscite dei modelli ci mostrano la possibile discesa di aria più fredda di origine polare verso l’Europa centro-orientale durante la prossima settimana. Per il modello GFS il target principale sarebbero i Balcani colpiti da un vero e proprio colpo di coda dell’inverno con temperature in crollo e neve in pianura. Sempre per il modello GFS l’Italia si troverebbe solo sfiorata dal fronte freddo con condizioni meteo comunque instabili al Centro-Sud e qualche nevicata sull’Appennino. Il modello europeo ECMWF è invece più occidentale nella discesa di aria fredda con maggior coinvolgimento anche dell’Italia. Ovviamente ancora presto per i dettagli ma non è da escludersi a questo punto un brusco calo delle temperature e la possibilità di neve fino a quote basse soprattutto su Adriatiche e Sud. Ricordando che si tratta solo di tendenze meteo, vi invitiamo come sempre a seguire tutti i prossimi aggiornamenti e ad iscrivervi al nostro canale youtube.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: