Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 24 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Locali ACQUAZZONI e TEMPORALI in arrivo nelle PROSSIME ORE, ecco le ZONE A RISCHIO

METEO - Una flebile CIRCOLAZIONE DEPRESSIONARIA è ancora attiva sull'ITALIA e porterà locali ACQUAZZONI e occasionali TEMPORALI nelle PROSSIME ORE, ecco le ZONE A RISCHIO

Pioggia, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Graduale miglioramento del tempo negli ultimi giorni

    Anche la settimana che si sta ormai avviando verso la conclusione è passata in cavalleria all’insegna del prevalente maltempo grazie a due impulsi perturbati, di cui l’ultimo ha interessato in maniera anche molto intenso soprattutto il settore occidentale italiano, nonché quello tirrenico. Tra gli ultimi episodi spiacevoli arrecati dal maltempo menzioniamo il ponte crollato nel frusinate un paio di giorni fa, dove i nubifragi persistenti hanno portato accumuli di pioggia localmente a sfiorare i 100 millimetri. Da ieri la situazione sta tendendo ad un graduale miglioramento, ma non manca instabilità localizzata, come vedremo.

    L’Anticiclone torna a spingere

    Il graduale miglioramento delle condizioni meteo sulla nostra Penisola è dovuto essenzialmente ad una nuova spinta dell’Anticiclone che è tornato a opporre resistenza ad un flusso atlantico letteralmente indemoniato nel corso di questa stagione autunnale, che verrà ricordata come tra le più dinamiche degli ultimi anni. Tuttavia, le correnti atlantiche non mollano la presa e non lasceranno spazio al promontorio di Alta pressione che sta cercando di recuperare il controllo del Mediterraneo e ciò porta ancora dell’instabilità residua sul nostro Paese, con brevi acquazzoni localizzati, occasionalmente accompagnati da attività temporalesca.

    Nelle prossime ore maltempo isolato o sparso

    Dunque la persistenza di queste correnti all’interno del bacino del Mediterraneo centrale porteranno ancora dell’instabilità che presenterà essenzialmente carattere isolato o al più sparso. Brevi rovesci si sono susseguiti infatti nelle prime ore di questa notte soprattutto sui settori tirrenici delle regioni centro-meridionali. Nelle prossime ore, stando ai principali centri di calcolo, questo trend non si invertirà, e acquazzoni localizzati tenderanno ad interessare un po’ tutte le zone del centro-sud, con accumuli che a fine giornata risulteranno comunque deboli laddove il maltempo colpirà.

  • Temperature allineate alla media o poco al di sotto

    Gli effetti di un primo cenno di vita da parte dell’Anticiclone sono stati evidenti sulle regioni meridionali quest’oggi dal punto di vista prettamente termico, con un primo lieve aumento delle temperature, che verrà confermato anche nei prossimi giorni. Nonostante ciò, le temperature si attestano in Italia su valori allineati alla media del periodo o addirittura leggermente inferiori, anche se sono destinati ad incrementare nel corso dei prossimi giorni.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: