Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – MALTEMPO con ACQUAZZONI e NEVICATE a quote basse nelle PROSSIME ORE, ecco dove

METEO - PERTURBAZIONE INVERNALE attiva sulla nostra Penisola, in arrivo ACQUAZZONI e NEVICATE a BASSA QUOTA nelle PROSSIME ORE, ecco le ZONE COLPITE

METEO – MALTEMPO con ACQUAZZONI e NEVICATE a quote basse nelle PROSSIME ORE, ecco dove
Neve, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • L’inverno meteorologico ha esordito con nevicate in molte zone del nord Italia

    L’inverno meteorologico il cui inizio e la cui fine è stabilita convenzionalmente dalla comunità scientifica rispettivamente al 1° di dicembre e al 28 (o 29, se l’anno è bisestile) febbraio ha esordito quest’anno come meglio non poteva, portando una perturbazione di stampo prettamente invernale sull’Italia. Diverse sono state le nevicate a quote molto basse e fino in pianura al nord che hanno imperversato fin dalla tarda sera di ieri.

    Anche oggi ancora maltempo sull’Italia

    Com’era evidente anche dal quadro previsionale disponibile ieri, le condizioni meteo in Italia sarebbero risultate quest’oggi ancora una volta perturbate, grazie però a due distinte fasi di maltempo: se nella prima metà di giornata infatti ha interessato la nostra Penisola la stessa perturbazione che l’ha interessata nella serata di ieri, nel pomeriggio un minimo depressionario è risalito dal Canale di Sardegna e sta portando diffusa instabilità sui settori centrali e su quelli nordorientali.

    Neve a bassa quota al nordest nelle prossime ore, maltempo colpirà anche parte del sud

    L’Italia continua ad essere dunque sede per lo scorrimento delle correnti nordatlantiche anche oggi tanto che nelle prossime ore le condizioni di maltempo verranno rinnovate localmente anche con maggior vigore. Piogge e acquazzoni interesseranno soprattutto il medio versante adriatico e le zone interne delle centrali tirreniche, con instabilità anche in Campania, Molise e Puglia settentrionale. Fronte perturbato attivo anche al nordest, dove la neve cadrà a quote collinari o di bassa collina. Ancora nevicate deboli plausibili sulle pianure emiliane, stando ai principali centri di calcolo.

  • L’inverno parte in quarta

    Da quanto scritto fin ora emerge un quadro meteorologico dai connotati pienamente invernali, soprattutto sulle regioni settentrionali. Ma anche al centro-sud le temperature, per quanto più alte rispetto al nord, sembrano però oscillare intorno alla media del periodo e solo in alcuni casi leggermente oltre, in particolare laddove è presente un richiamo di aria più mite dai quadranti meridionali. Da ieri si è aperta una fase di maltempo che è destinata a perdurare per alcuni giorni a causa di un vortice polare in estrema difficoltà.

  • Rimani sempre aggiornato con il nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: