Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 16 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Maltempo, forte temporale nel trevigiano: allagamenti e voragini che si aprono in strada

METEO - Maltempo, temporali e allagamenti colpiscono il trevigiano, soprattutto Valdobbiadene, Pederobba : numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco

Frana, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 2
  • Maltempo anche intenso in Italia

    Condizioni meteo votate all’instabilità sull’Italia con ancora diverse occasioni per piogge e temporali. Il tempo torna instabile in Italia a causa di altre perturbazioni nord-atlantiche che in serie colpiranno la nostra penisola. Un giugno che al momento ha mostrato pochi momenti stabili e molti piuttosto instabili. Anche parte della prossima settimana il tempo resterà molto instabile e le temperature localmente sotto la media del periodo, prima di un più deciso miglioramento. Il meteo sull’Italia potrebbe restare dinamico sin oltre il 20 giugno proponendo più volte occasioni per piogge e temporali. Nel corso delle ultime ore sono stati moltissimi i temporali che hanno interessato l’Italia, veri e propri nubifragi che hanno risparmiato davvero poche regioni. In particolare, un forte temporale ha colpito il trevigiano con allagamenti e anche qualche danno.

    Nubifragio nel trevigiano

    Come detto, sono stati molti i nubifragi che hanno colpito l’Italia, soprattutto nel corso delle ultime ore, in modo particolare il nord e le zone interne del centro. Come riportato da corrieredelveneto.corriere.it, un violento nubifragio si è verificato in provincia di Treviso, provocando alcuni danni dovuti, soprattutto, ad allagamenti e a voragini in alcune strade locali. Alcune strade sono state trasformate in fiumi in piena di acqua e fango e delle zone sono andate parzialmente sommerse. Immediati i soccorsi, numerosi gli interventi dei vigili del fuoco, in modo particolare nei comuni di Valdobbiadene, Pederobba e Montebelluna. La situazione è ora tornata alla normalità anche se sulla zona sta continuando a piovere e anche per la giornata di domani sono previste precipitazioni sparse e nuovi temporali. Non solo il nord-est ma forti temporali nelle ultime ore hanno colpito anche Emilia Romagna, Umbria, parte delle Marche e dell’Abruzzo e anche in queste zone l’instabilità sarà ben presente nella giornata di domani.

    Situazione instabile in Italia

    Come abbiamo visto il maltempo è tornato ad interessare l’Italia con piogge e temporali localmente intensi, ed anche questa settimana si prospetta piuttosto movimentata con diverse occasioni per piogge e temporali. Ovviamente non pioverà sempre ma si avrà un tipo di tempo piuttosto instabile con rapida alternanza tra schiarite anche generose ed improvvisi acquazzoni, questi più probabili durante le ore centrali del giorno. Le temperature si manterranno in media o leggermente al di sotto per tutta questa settimana. L’estate vera e propria potrebbe arrivare nel corso dell’ultima settimana di giugno ma non tutti i modelli sono ancora concordi ma ci torneremo più avanti.

  • Seguiteci sul nostro canale Youtube

    Come detto sono stati moti i disagi e i danni a causa della grandinata anche alle abitazioni. Di seguito il video caricato su Youtube (420 since1974) che mostra la violentissima grandinata in Canada e un uomo correre a cercare di mettere al riparo la propria macchina. Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: