Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 18 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – MALTEMPO, forti PIOGGE colpiscono la zona di Livorno. Il Comune avvisa “chi vive vicino ai fiumi salga ai piani alti”

METEO - Forti piogge colpiscono la Toscana, il livornese: il comune invita ad evitare spostamenti, la situazione sarà in ulteriore peggioramento nelle prossime ore

METEO – MALTEMPO, forti PIOGGE colpiscono la zona di Livorno. Il Comune avvisa “chi vive vicino ai fiumi salga ai piani alti”
Maltempo, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Importante peggioramento al centro-nord

    Italia nel mirino del forte maltempo: questo mese di dicembre 2020 procede con piogge, neve e temporali così come non si osservava da diverso tempo. Piogge, temporali e nevicate che si sono spinte fino a quote di pianura in alcune regioni del nord e che ancora adesso sono in atto in Piemonte. Ha fatto quindi la sua comparsa la neve al nord mentre temporali piuttosto forti hanno colpito il meridione e parte del medio Tirreno. Nel frattempo la perturbazione muove lentamente verso sud-est e in queste ore un peggioramento sta interessando le regioni del medio Tirreno, soprattutto la Toscana, dove piogge e temporali stanno divenendo intensi e c’è allerta meteo per le prossime ore. Leggi anche: NEVE ANCORA POSSIBILE FINO IN PIANURA E VIOLENTI NUBIFRAGI

    Maltempo, piogge intense e allagamenti a Livorno

    Maltempo con forti piogge, grandinate e temporali sta colpendo la Toscana, soprattutto la parte settentrionale ma nel corso delle prossime ore tutta la regione sarà in allerta meteo. La città di Livorno si è svegliata sotto una fitta pioggia che, in alcuni momenti ha reso impraticabili alcune strade a causa dell’intensità. Ci sono alcune situazioni di criticità, pioggia torrenziale continua a cadere in provincia con strade allagate e alcune frazioni invase dal fango. Come riporta livornotoday.it, fortunatamente però scuole e parchi sono stati chiusi a seguito dell’allerta meteo arancione diramata ieri, 4 dicembre dalla protezione civile. Non si segnalano al momento situazioni di forte criticità ma la Protezione Civile invita ad evitare gli spostamenti. “Abbiamo avvisato telefonicamente la cittadinanza che le condizione meteo sono in ulteriore peggioramento nelle prossime ore. Sono tutti invitati a evitare gli spostamenti e a chi vive in prossimità di fiumi è richiesto di salire a piani alti. Leggi anche: PERIODO PERTURBATO DI LUNGA DURATA. NEVE E FORTI PIOGGE ANCHE NEI PROSSIMI GIORNI

    Maltempo in Toscana, ulteriore peggioramento in vista

    La situazione comincia a peggiorare in Toscana soprattutto lungo il settore costiero e zona nord della regione ma al momento il livornese resta una delle aree maggiormente colpite. Alcuni allagamenti si segnalano infatti lungo la Sp 555 via delle Colline e la Sp 4 via delle Sorgenti, nei pressi di Nugola. Inoltre, sempre a causa delle forti piogge in atto e previste anche per le prossime ore, la Sp 9 via del Castellaccio rimarrà chiusa per tutta la durata dell’allerta arancione. Dunque una situazione che andrà peggiorando nelle prossime ore su tutta la regione Toscana ed entro la serata forti piogge interesseranno tutte le regioni centrali, soprattutto quelle del versante Tirrenico. Leggi anche: ARRIVANO ALTRI NUBIFRAGI E NEVE FINO IN PIANURA

    CONTINUA A LEGGERE

  • Tromba d’aria colpisce Galatina

    Maltempo che ancora insiste in alcune zone del sud della Puglia prima di allontanarsi verso sud-est. Proprio questa mattina forti piogge hanno colpito il Salento con danni e allagamenti. Inoltre, come si legge su corrieresalentino.it, una tromba d’aria piuttosto intensa ha interessato Galatina, in particolare la zona industriale, provocando danni ingentissimi. La tromba d’aria ha colpito in particolar modo la zona industriale di Galatina, dove il vento è stato talmente forte da scoperchiare capannoni, abbattuto intere pareti e divelto lamiere e serbatoi di un’azienda del posto, facendo volare a notevole distanza i detriti. Sul posto sono intervenuti subito i Vigili del Fuoco per accertarsi che non ci fossero feriti. Prosegue nel frattempo la conta dei danni e il tempo resta minaccioso in zona.

  • Seguiteci sul canale YouTube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: