Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 26 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – MALTEMPO INCESSANTE sull’ITALIA persisterà ancora A LUNGO, ecco fino a quando

METEO - Le correnti ATLANTICHE porteranno condizioni di MALTEMPO ancora A LUNGO sull'ITALIA, ecco quando l'ANTICICLONE tornerà ad alzare la testa

METEO – MALTEMPO INCESSANTE sull’ITALIA persisterà ancora A LUNGO, ecco fino a quando
Maltempo, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Correnti di maltempo tornano ad avvolgere la nostra Penisola

    Le correnti di maltempo sono tornate alla carica sulla nostra Penisola già da qualche giorno, riportando piogge e acquazzoni in giro per l’Italia a volte anche accompagnate da attività elettrica. Qualche giorno fa, un uomo è rimasto addirittura ferito gravemente a causa di un fulmine che lo ha colpito in quel di Vigonza. L’Anticiclone che fino a venerdì scorso era tornato in controllo di buona parte del Mediterraneo centrale ha dovuto dunque soccombere alla progressione dell’ennesima saccatura di origine nordatlantica di questa stagione autunnale che risulta tra le più attive degli ultimi anni.

    Disagi ed allagamenti anche nel Salento ieri

    Il maltempo dopo aver colpito le regioni centro-settentrionali nel corso del weekend oramai trascorso, si è successivamente spostato al meridione, dove localmente ha presentato anche carattere di nubifragio, soprattutto sulle zone joniche. E nella giornata di ieri è infatti nel Salento che si sono registrati diversi allagamenti e ragionevoli disagi ad essi connessi soprattutto sulla viabilità a causa proprio di un improvviso nubifragio. Nella giornata odierna peraltro resiste una circolazione depressionaria al sud Italia che assicura altri acquazzoni e occasionali temporali, soprattutto tra tardo pomeriggio e prima serata.

    Instabilità incessante sullo stivale

    Stando ai principali centri di calcolo almeno fino a questo weekend il Mediterraneo centrale diverrà la sede centrale di tutti gli affondi perturbati di origine nordatlantica, con condizioni di frequente maltempo all’interno della nostra Penisola che si presenterà però perlopiù a carattere sparso. Difficile ipotizzare forti acquazzoni e temporali nei prossimi giorni, seppur localmente saranno comunque possibili, in quanto mancherà l’energia per la loro rigenerazione in quanto è stata già in gran parte dissipata dall’instabilità degli ultimi giorni. E anche perché sotto il profilo termico non è che ci siano grossi contrasti in vista, come vedremo nel prossimo paragrafo.

  • Temperature spesso sotto la media questa settimana

    Si sa che uno dei fattori che sono combustibile per lo sviluppo di fenomeni intensi e accompagnati anche da attività temporalesca, sono gli accesi contrasti termici che si generano tra una preesistente massa calda e la massa d’aria più fredda in arrivo. Non vi sarà nulla di tutto questo però nei prossimi giorni poiché le temperature già da oggi risultano generalmente inferiori alla media del periodo e tali rimarranno fino ad almeno il prossimo fine settimana.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: