Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 18 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – MALTEMPO su parte dell’Italia, ancora PIOGGE e TEMPORALI nelle prossime ore; ecco dove

METEO - MALTEMPO su parte dell'Italia, ancora PIOGGE e TEMPORALI nelle prossime ore sulle regioni meridionali, Abruzzo e Marche. Possibili temporali su Puglia e settori sud-orientali di Sicilia e Sardegna. Stabile al nord e medio Tirreno

METEO – MALTEMPO su parte dell’Italia, ancora PIOGGE e TEMPORALI nelle prossime ore; ecco dove
Meteo, ancora rischio piogge e temporali al sud ed Isole
1 di 3
  • Meteo Italia: vortice ancora in azione sul Mediterraneo

    La lacuna barica venutasi a creare sul bacino del Mediterraneo sarà lunga da rimarginare. Una ciclogenesi ha preso forma nei giorni scorsi sul Mediterraneo occidentale, responsabile del maltempo che ha coinvolto nella giornata di ieri le due Isole Maggiori, con piogge alluvionali e trombe d’aria. Attualmente il vortice di bassa pressione lo ritroviamo in azione a ridosso delle coste settentrionali tunisine, dove posiziona il suo minimo barico di 1003 hPa. Le condizioni meteo risulteranno ancora compromesse su molte regioni centro-meridionali, mentre al nord Italia l’alta pressione ha riportato condizioni meteo più stabili. Vediamo le aree a maggior rischio pioggia per le prossime ore!

    Meteo Nord Italia, stabile ma con nubi basse in pianura

    Meteo – Il graduale allontanamento del vortice ciclonico sui bacini meridionali italiani, sta favorendo un deciso aumento del campo barico sull’Europa centrale ed il nord Italia. Le condizioni meteo, infatti, risultano decisamente stabili sulle regioni settentrionali. Tuttavia l’elevato tasso d’umidità alle quote basse della troposfera, rendono i cieli grigi sulla Pianura Padana centro-occidentale, dove persiste un’estesa copertura nuvolosa stratificata e dense foschie. Bel tempo sui settori alpini e prealpini, nonché sulle coste del Triveneto grazie all’ingresso di venti di Bora più asciutti.

    Nubi e qualche pioggia sul medio Adriatico, stabile sul resto del centro

    Meteo – Le regioni centrali nella giornata odierna si ritroveranno a metà strada tra la rimonta anticiclonica e gli effetti del vortice depressionario. La rotazione delle correnti dai quadranti nord-orientali, richiamate dalla ciclogenesi sul sud Italia, addossa nubi e qualche pioggia tra Abruzzo e Marche meridionale. Attualmente i fenomeni risultano piuttosto irregolari e di breve durata, ma nel corso del pomeriggio si assisterà ad un momentaneo peggioramento sull’Abruzzo. Bel tempo sulla Toscana ed Umbria occidentale, dove prevalgono le schiarite, mentre nubi sparse si alternano a timidi spazi soleggiati sul Lazio. Prossime ore, tuttavia, ancora a rischio piogge intense al sud Italia, vediamo nella prossima pagina le regioni coinvolte.

     

  • Maltempo al Sud ed Isole, ancora rischio forti piogge

    Meteo – Dopo aver colpito nella giornata di ieri i settori orientali delle due Isole Maggiori, con piogge alluvionali e trombe d’aria, il maltempo nella scorsa notte si è esteso anche sul resto del sud Italia. Piogge intense hanno interessato ed interesseranno anche nelle prossime ore il Salento, Metaponto  e localmente la Sardegna orientale. Nubi alternate a schiarite su Calabria e Sicilia sud-orientale, con nuove piogge in arrivo dal pomeriggio. Andrà meglio tra Campania e Molise dove i cieli risulteranno molto nuvolosi, ma con fenomeni per lo più di debole intensità ed a carattere irregolare. Maggiori schiarite sulla Calabria tirrenica ed ovest Sardegna.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Meteo  – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: