Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 20 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – dopo il maltempo torna l’anticiclone in ITALIA ma per quanto?

Breve parentesi di anticiclone in Italia ma attenzione che una nuova perturbazione ha messo nel mirino la nostra Penisola.

Dopo il maltempo e il fresco l'anticiclone torna a fare capolino sull'Italia ma attenzione...
1 di 4
  • Fronte freddo in transito con maltempo in Italia e clima fresco

    Come ampiamente preannunciato, un fronte freddo in discesa sull’Europa orientale lambisce anche l’Italia, dove ha determinato un generale peggioramento meteo ad iniziare dalla giornata di ieri, mercoledì 18 settembre. Nonostante la nostra Penisola non sia il target principale di questa perturbazione, acquazzoni e temporali saranno i protagonisti anche nelle prossime ore soprattutto al Centro Sud, come potete vedere dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, accompagnati da temperature che si sono ormai portate localmente anche sotto le medie del periodo. In particolare i fenomeni più intensi sono attesi sul medio basso versante adriatico ma anche sul Tirreno centrale non mancheranno piogge e temporali di forte intensità.

    Temperature anche sotto le medie del periodo

    L’Italia, come detto, sta venendo solamente sfiorara dalla coda di una vasto fronte freddo ma gli effetti del transito di questa perturbazione si sentono anche sulla nostra Penisola. In particolare, acquazzoni e temporali sono tornati protagonisti da Nord a Sud, mentre le temperature sono scese riportandosi verso le medie del periodo o localmente fino 2/3°C sotto. Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, quest’oggi, giovedì 19 settembre, dovrebbe essere la giornata più “fredda” sull’Italia, con le temperature massime che potrebbero far fatica a superare la soglia dei +20°C soprattutto al Nord e sul versante Adriatico. Più caldo sul resto della Penisola con valori fino a +30°C specie sulle Isole Maggiori.

    Tempo in miglioramento domani, venerdì 20 settembre

    Tempo in miglioramento sull’Italia grazie all’anticiclone ma si tratterà solo di una breve parentesi.

    Il fronte freddo responsabile di questo peggioramento meteo transiterà rapidamente sull’Italia, lasciando spazio ad un nuovo miglioramento del tempo già a partire da venerdì 20 settembre. Stando a quanto mostrato dalle ultime uscite dei principali modelli meteo, come mostrato anche dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, l’anticiclone tornerà ad espandersi sull’Europa e sull’Italia centro settentrionale già domani, con più sole e anche più caldo. Le temperature infatti sono previste in leggero aumento, mentre le ultime piogge saranno confinate al Sud. Sicilia e Calabria saranno le due regioni più interessate dal residuo maltempo, ma non si esclude qualche fenomeno, prevalentemente pomeridiano, anche sull’Appennino centro meridionale.

  • Breve parentesi si tempo stabile, nuova perturbazione in vista

    Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, già domani andremo incontro ad un generale miglioramento del tempo sull’Italia grazie al ritorno dell’anticiclone. Questo ci accompagnerà anche nella giornata di sabato 21 settembre, dove sono attese condizioni di generale stabilità soprattutto al Centro Sud. A partire dalla serata infatti, sulle regioni settentrionali non è escludono il ritorno delle prime piogge, con un marcato peggioramento meteo che, se confermato, porterebbe di nuovo maltempo specie al Centro Nord Italia tra domenica e lunedì.

  • Possibili nubifragi tra domenica e lunedì al Centro Nord

    Se fosse confermato l’arrivo di questa perturbazione, che a differenza del fronte in transito in questi giorni dovrebbe essere di origine atlantica, il maltempo colpirebbe in particolar modo il Centro Nord. Qui non sono esclusi temporali anche intensi, con possibili nubifragi specie tra Liguria e Toscana. L’incertezza relativa a tale evoluzione meteo però non è ancora trascurabile e dunque scendere nel dettaglio di una previsione più accurata sarebbe prematuro.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: