Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 25 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO MILANO – WEEKEND stabile e TEMPERATURE in aumento; ecco le previsioni per i prossimi giorni

METEO MILANO - Bel tempo con SOLE prevalente nel weekend poi possibile qualche nebbia e nube bassa, TEMPERATURE in aumento; ecco le previsioni

METEO MILANO – WEEKEND stabile e TEMPERATURE in aumento; ecco le previsioni per i prossimi giorni
Previsioni meteo Milano, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Meteo Weekend stabile su Milano

    Meteo Milano – Dopo una settimana caratterizzata spesso da cieli nuvolosi e piogge, sulla Lombardia è tornato il sole. L’aumento del campo barico da ovest sta favorendo un inizio di giornata decisamente stabile su tutta la regione; cieli sereni anche sulla città di Milano, dove il bel tempo proseguirà per l’interno arco di giornata. Qualche foschia potrà interessare i settori periferici nottetempo, mentre le temperature massime si manterranno ancora di poco inferiori le medie del periodo. Bel tempo atteso anche per la giornata di domenica, salvo innocui addensamenti al primo mattino. PER TUTTI I DETTAGLI PREVISIONALI, CONSULTA IL METEO MILANO!

    Prossima settimana con l’anticiclone, ma attenzione alle nebbie

    Meteo Milano – Sulla Lombardia si apre una fase all’insegna del tempo stabile e decisamente più asciutto. L’espansione di un campo anticiclonico sul Mediterraneo centro-meridionale, garantirà condizioni meteo stabili anche su Milano nel corso della prossima settimana. Tuttavia il nord Italia rimarrà sul bordo settentrionale del campo anticiclonico, quindi più esposto ad infiltrazioni umide nei bassi strati; nebbie e nubi basse tenderanno a prendere forma nei prossimi giorni sulla Pianura Padana, rendendo a tratti grigi i cieli anche sul capoluogo lombardo nonostante il campo barico sia previsto in aumento fino a raggiungere valori di 1025 hPa.

    Residui acquazzoni al centro-sud Italia

    Mentre sulla città di Milano splende il sole, le regioni centro-meridionali saranno ancora parzialmente influenzate dalla circolazione fresca ed instabile. Nubi alternate a schiarite transiteranno su gran parte del centro-sud, con possibili acquazzoni nelle prossime ore sull’Appennino centro-meridionale, Campania, Molise, Abruzzo, Puglia settentrionale, zone interne di Lazio ed Abruzzo nonché tirreniche di Calabria e Basilicata. La giornata di domenica vedrà un ulteriore miglioramento su tutta l’Italia, con ampie schiarite anche sulle regioni centro-meridionali, salvo qualche disturbo diurno sui settori interni meridionali e Puglia settentrionale. Qualche foschia o banco di nebbia al primo mattino non è escluso in Pianura Padana e valli del centro.

  • Temperature in lieve aumento, attese attorno le medie

    Il maggior soleggiamento favorirà un graduale aumento delle temperature su Milano nei prossimi giorni, specie nei valori diurni. La giornata odierna, dopo una temperatura minima di +8°C, vedrà il valore massimo toccare i +16°C; tra domani e l’inizio della prossima settimana i valori notturni oscilleranno attorno ai +7/+8°C, mentre le massime si porteranno sui +17/+18°C. In seguito mentre al centro-sud ed Isole le temperature continueranno a salire, sulla Pianura Padana e la città di Milano la formazione di nubi basse e dense foschie limiteranno l’aumento termico, mantenendo i valori diurni sostanzialmente invariati.

  • Bel tempo su Milano con sole prevalente. Fase asciutta prolungata, ma attenzione al ritorno delle nebbie.  Rimani sempre aggiornato con il Centro Meteo Italiano.

    Fase perturbata al capolinea sull’Italia, salvo residua instabilità. Anticiclone in arrivo la prossima settimana con temperature in diffuso aumento. Per rimanere sempre aggiornato vi consigliamo di consultare il nostro sito ed il nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi!

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: