Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 7 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO MILANO – MALTEMPO in atto sulla città, migliora gradualmente nelle prossime ore, ma per quanto?

METEO MILANO - Dopo il MALTEMPO odierno la città ritroverà stabilità, ma per quanto? Vediamolo insieme

Maltempo, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 4
  • Maltempo incessante in Italia

    Sono ormai giorni e settimane che il nostro Paese è continuamente sotto il bersaglio delle correnti atlantiche in frequente affondo sul Mediterraneo. Una evoluzione meteo simile, che vede nel corso di novembre ben 0 rimonte anticicloniche fin ora, ha creato inevitabilmente dei disagi e dei danni in giro per il Paese, anche nella giornata di oggi a Licata, o nel bolognese, come abbiamo approfondito nel corso dei rispettivi articoli. A Milano oggi continua a piovere, ma presto le condizioni potrebbero mutare.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI MILANO, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Piogge e temporali in tutta Italia

    Poche volte in passato ci siamo ritrovati a commentare una situazione meteo come quella odierna, con il maltempo che oggi ha colpito tutti i settori italiani da nord a sud. Questo a causa dell’affondo di una nuova saccatura di origine atlantica che interessa tutto il Mediterraneo centro-occidentale e che, grazie alla formazione di un minimo depressionario tra Baleari e le isole di Corsica e Sardegna, in lento spostamento verso nord-est, ha generato una situazione di generale instabilità.

    Previsioni meteo Milano

    Previsioni meteo per Milano.

    Neanche Milano, come anticipato nel finale del primo paragrafo, è stata risparmiata da quest’ondata di maltempo, con piogge intermittenti che interessano la città meneghina fin da questa mattina. L’apporto di pioggia al suolo risulta moderato e intorno ai 25/30 millimetri, mentre dal punto di vista delle temperature, gli estremi termici giornalieri misurano circa +7°C di minima a cui è seguita una massima di +9°C, valori piuttosto stabili rispetto ai giorni precedenti.

  • Domani pausa dal maltempo

    Nella giornata di domani mercoledì 20 novembre si esauriranno gli effetti al suolo e in quota della depressione mediterranea, che verrà riassorbita dalla saccatura atlantica comunque presente sul Mediterraneo centro-occidentale. Una situazione sinottica del genere vede un miglioramento delle condizioni meteo sulla città di Milano per domani, con cieli comunque in prevalenza poco o parzialmente nuvolosi, grazie ai flussi umidi che comunque apporterà la saccatura di cui prima (e che contribuirà a tenere basse le temperature).

  • Giovedì torna il maltempo?

    La stabilità potrebbe durare però solamente un giorno, prima di un nuovo ritorno del maltempo sulla città di Milano previsto per la giornata di giovedì 21 novembre. Un nuovo impulso dell’onda atlantica innescherà una nuova ciclogenesi all’interno del Mediterraneo che sarà responsabile di una nuova ondata di piogge e temporali soprattutto sulle regioni centro-settentrionali tirreniche, ma anche sul capoluogo lombardo. Temperature che comunque non subiranno particolari variazioni rispetto alla giornata odierna.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: