Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 21 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO MILANO – Nubi sparse sulla città, è in arrivo una settimana all’insegna del MALTEMPO; ecco le previsioni

Nubi sparse su Milano con condizioni meteo in peggioramento da domani; settimana prossima all'insegna del maltempo autunnale con piogge abbondanti e brusco calo delle temperature

Previsioni meteo Milano.
1 di 3
  • Meteo Milano oggi con basso rischio di piogge, ma con nubi sparse

    Le condizioni meteorologiche sul nordovest Italia volgono verso un deciso cambio di circolazione; il calo del geopotenziale avvenuto nelle ultime ore, sta favorendo l’intrusione di masse d’aria più umide dai quadranti meridionali, responsabili degli addensamenti in atto sulla Lombardia e la città di Milano. La giornata odierna proseguirà con nubi sparse alternate a schiarite su tutta la regione; possibili acquazzoni o temporali nella seconda parte di giornata sui settori settentrionali. Sul capoluogo lombardo il tempo si manterrà mediamente asciutto, con basso rischio di fenomeni. Peggiora nottetempo.

    Domani tempo instabile con piogge e rischio temporali

    Meteo Milano – L’inizio di settimana risulterà decisamente instabile sulla Lombardia. La lacuna barica che nelle ultime ore ha causato piogge alluvionali nel sud della Francia, avanzerà gradualmente verso levante nelle prossime ore raggiungendo il nord Italia. La giornata di lunedì vedrà una mattina all’insegna delle nubi sparse su Milano, con possibili acquazzoni e locali temporali; nel corso del pomeriggio la situazione meteorologica rimarrà sostanzialmente invariata, mentre tra la sera e la notte si assisterà ad un’accentuazione della fenomenologia con rischio temporali anche di moderata-forte intensità. Le temperature tenderanno a perdere qualche grado, specie nei valori massimi.

    Settimana autunnale con piogge abbondanti e brusco calo delle temperature

    Meteo Milano – Il calo del campo barico in atto sull’Europa centrale ed il bacino del Mediterraneo, farà da apripista alle umide e correnti atlantiche. Nei prossimi giorni il tempo su Milano risulterà spesso uggioso con cieli grigi e piogge in alcuni casi anche di moderata-forte intensità; transiteranno diversi impulsi instabili sulla Lombardia, pilotati dal flusso medio occidentale. Attorno al 25 settembre è atteso un ulteriore peggioramento del tempo, per la discesa di una vasta saccatura nord atlantica seguita da masse d’aria decisamente più fredde. Piogge e temporali intensi sono attesi tra giovedì e venerdì in pianura, mentre la neve potrebbe fare la sua comparsa sui settori alpini. PER ULTERIORI DETTAGLI CONSULTA IL METEO MILANO! 

  • Nubi sparse e qualche fenomeno oggi sull’Italia

    Le condizioni meteo risultano in graduale peggioramento non solo su Milano, ma anche su parte del centro-nord Italia. In questo inizio di giornata i primi acquazzoni e temporali hanno già raggiunto la Liguria, le coste della Toscana ed il Piemonte sud-occidentale, mentre nubi in transito si osservano tra Sardegna e Lazio. Tempo mediamente soleggiato sul resto dell’Italia. Nella seconda parte di giornata l’instabilità tenderà ad estendersi anche ad Umbria, Lazio, Emilia e settori alpini-prealpini centro-orientali. Nubi alte e sottili in aumento tra Campania, Sicilia e Molise, mentre ampie schiarite si attarderanno sull’estremo sud e settori ionici.

  • Condizioni meteo su Milano in peggioramento con piogge e clima autunnale in arrivo nei prossimi giorni. Rimani sempre aggiornato con il nostro canale Youtube!

    Meteo su Milano con fase tardo estiva al capolinea; oggi nubi in transito ma con basso rischio di piogge, da domani tempo in peggioramento con fenomeni via via più frequenti e rischio temporali.  Vi invitiamo a rimanere costantemente aggiornati iscrivendovi al nostro canale Youtube e consultando il nostro sito meteo!

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: