Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 25 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO NAPOLI – Dopo gli ACQUAZZONI odierni, nuova fase più STABILE e asciutta, ecco le previsioni

METEO NAPOLI - CAVO ATLANTICO PERTURBATO in transito, ACQUAZZONI anche sulla città partenopea, l'accumulo si aggira momentaneamente intorno ai 15 millimetri, ma si apre una nuova fase STABILE e asciutta, ecco le previsioni dei prossimi giorni

METEO NAPOLI – Dopo gli ACQUAZZONI odierni, nuova fase più STABILE e asciutta, ecco le previsioni
Previsioni meteo Napoli, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Fronte di maltempo spostato al centro-sud, migliora al nord

    Il fronte instabile che nella giornata di ieri ha investito principalmente le regioni settentrionali si è spostato quest’oggi sulle regioni centro-meridionali colpendo in maniera localmente intensa a partire già dalle prime ore di questa notte. Non a caso, alcune località della Toscana tra cui Arezzo, hanno fatto la conta con i disagi relativi agli allagamenti, con qualche criticità all’ingresso dell’Ospedale. Piogge e acquazzoni sono ancora presenti al centro-sud e hanno colpito in giornata anche Napoli, come vedremo, mentre al nord la situazione è in miglioramento dopo il passaggio perturbato di ieri.

    Previsioni meteo Napoli oggi

    Il passaggio di un cavo atlantico come scritto in precedenza ha fatto si che il maltempo tornasse a colpire l’Italia, facendo il proprio ingresso nella giornata di ieri al nord e colpendo quest’oggi il centro-sud, con fenomeni in attenuazione nelle prossime ore. Nella giornata odierna anche la città di Napoli ha vissuto un peggioramento delle condizioni meteo con l’arrivo di piogge e acquazzoni che hanno portato un accumulo di circa 15 millimetri possibilmente provvisorio: in serata infatti, non è possibile escludere l’arrivo di ulteriori piovaschi anche a tratti intensi. Temperature che si attestano tra i +17°C di minima e una massima prossima ai +20°C.

    Migliora già dalle prime ore di domani in un contesto comunque nuvoloso

    Le condizioni meteo tenderanno però a migliorare a partire già dalle prime ore di domani domenica 25 ottobre sulla città di Napoli, con la cessazione dei fenomeni e tempo dunque asciutto in un contesto di cieli che rimarranno però comunque piuttosto annuvolati. Tale situazione si protrarrà almeno fino alla serata sul capoluogo campano, con clima ancora piuttosto mite soprattutto nelle ore notturne: non sono infatti previste significative variazioni sul fronte delle temperature, con valori pressappoco stazionari. PER ULTERIORI DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI NAPOLI, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

  • Qualche schiarita in più lunedì, ma con disturbi sempre presenti

    Tale situazione di fasi nuvolose alternate ad altre più serene si protrarrà sulla città di Napoli anche per la giornata di lunedì 26 ottobre, con qualche schiarita in più soprattutto nel corso del pomeriggio. A seguire e a causa di correnti perturbate nuovamente in ingresso sulla nostra Penisola e sul Mediterraneo centrale, un nuovo flusso nuvoloso sopraggiungerà sul capoluogo campano, in un contesto di tempo che rimarrà ancora asciutto. Temperature ancora una volta pressappoco stazionarie sui valori odierni con fisiologiche fluttuazioni.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: