Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 11 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

METEO NATALE – Importanti novità per la prossima settimana e le prossime festività, ecco i dettagli

METEO NATALE - Cambia il tempo in Italia già nel corso del prossimo weekend. La settimana che precederà le festività sarà tuttavia piuttosto dinamica.

Meteo Natale 2019: ecco la tendenza più probabile in Italia.
1 di 4
  • Nevica in queste ore sulle città del nord Italia

    La neve si impossessa del nord Italia dove le temperature sono scese sensibilmente nelle ultime ore con valori prossimi lo zero anche nelle ore centrali della giornata. Un secondo impulso di maltempo giunto nelle ultimissime ore al nord Italia sta portando neve diffusa sul Piemonte, sulla Lombardia ed Emilia con i fiocchi che raggiungono anche la città di Milano. Tuttavia se nella giornata di oggi vige il maltempo in Italia, da domani si aprirà una fase meteo più stabile e mite, come vedremo poi con l’ausilio delle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito.

    Maltempo in arrivo nelle prossime ore anche al centro-sud Italia

    L’inverno entra nel vivo anche in Italia con le temperature in prossimità del suolo vicinissime allo zero e con le correnti settentrionali piuttosto fredde arrivate nelle ultime ore. La neve raggiunge diverse delle principali città del nord Italia mentre piogge e temporali investiranno in pieno nelle prossime ore le regioni centro-meridionali. Neve prevista anche in Appennino con la quota che scenderà rapidamente tra il pomeriggio e la serata fino a 700 metri.

    Miglioramento atteso per il weekend

    Inverno solo un ricordo con l'aria mite dal nord Africa

    Inverno solo un ricordo con l’aria mite dal nord Africa

    Al nord Italia la neve raggiunge anche la pianura Padana. Dopo un secondo impulso di maltempo della settimana in corso si aprirà una fase meteo più tranquilla e mite con l’Anticiclone delle Azzorre in rimonta sul Mediterraneo. Saliranno sensibilmente le temperature specie tra la giornata di Domenica e quella di Lunedì 16 Dicembre con valori che potrebbero superare i 15°c sia al sud che sulla città di Roma. Clima mite e stabile anche per la prossima settimana e per il Natale?

  • Correnti instabili atlantiche ancora attive in Italia per la prossima settimana

    Sull’Italia sono arrivate masse di aria più fredde da nordDopo la neve giunta fino in pianura Padana e fino a quote collinari al centro Italia, si aprirà una fase meteo più tranquilla dal prossimo weekend fino ai primissimi giorni della prossima settimana. Tuttavia sembra probabile che il flusso Atlantico riesca a tornare sul Mediterraneo generando nuove perturbazioni durante la seconda parte della prossima settimana e nuovo maltempo in Italia.

  • Tendenza meteo per il Natale 2019

    Ricordiamo che la distanza temporale che ci separa dal Natale 2019 è così elevata che ancora non è possibile fare una previsione in senso stretto, vediamo tuttavia una tendenza meteo più probabile. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteo sci mostrano l’anticiclone meno invadente sull’Europa rispetto le proiezioni della scorsa settimana. Questo potrebbe significare una spiccata variabilità sull’Italia rapida alternanza di sole e precipitazioni, nevose solo in montagna.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: