Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 19 Marzo
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – NEVE in arrivo su molte regioni anche in PIANURA, ecco la lista delle aree coinvolte

METEO - NEVE in arrivo su molte regioni anche in PIANURA PADANA. Attesa in città come Milano, Torino, Piacenza, Pavia, Bolzano, Trento, Verona, Brescia, Bergamo e Vicenza; fiocchi fino alle porte di Genova e Savona

METEO – NEVE in arrivo su molte regioni anche in PIANURA, ecco la lista delle aree coinvolte
Neve, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Meteo, momentaneo miglioramento al nord

    Il nucleo artico giunto nella giornata di Natale sul nord Italia, provocando condizioni di maltempo con grandinate, neve a bassa quota e forti piogge, è scivolato gradualmente verso le regioni meridionali. Il tempo è andato migliorando nelle ultime ore sulle regioni settentrionali, dove ritroviamo ampie schiarite in questo inizio di giornata. Estese sono state le gelate nella scorsa notte, con valori in pianura fino a -2/-3°C, grazie ai cieli stellati che hanno favorito il raffreddamento radiativo del suolo. Entro la fine del giorno, tuttavia, una nuova perturbazione raggiungerà nuovamente il nord Italia portando un nuovo peggioramento con neve fino in pianura. Vediamo nei prossimi paragrafi le aree interessate.

    Neve in arrivo sulla Pianura Padana

    Meteo – L’aria artica giunta nelle ultime ore si sta “depositando” anche nei bassi strati, creando un ” cuscinetto” d’aria fredda sulla Pianura Padana; nel contempo il sopraggiungere di un’intensa perturbazioni atlantica, porterà i primi fenomeni nel corso della serata a partire dalle regioni di nordovest. Date le temperature basse, la neve riuscirà a raggiungere i settori di pianura di Piemonte, Emilia, Lombardia e nell’entroterra ligure fino a ridosso delle coste del savonese e genovese. Nottetempo i fenomeni si estenderanno anche al Triveneto con neve anche in questo caso fino le aree di pianura. Prima parte della giornata di domani che vedrà ancora neve al nordovest, Emilia occidentale e Triveneto sin verso le pianure, fatta eccezione per il mantovano e le aree costiere di Veneto e Friuli dove i fiocchi verranno sostituiti dalla pioggia o al più mista a neve. Migliora dal pomeriggio rapidamente su tutte le regioni di nordovest e sull’Emilia, mentre la quota neve tenderà ad alzarsi gradualmente tra Veneto e Friuli, dove in pianura prevarrà la pioggia. Neve sin verso i fondovalle alpini, quindi anche in città come Trento e Bolzano.

    Neve localmente abbondante anche in pianura

    La perturbazione in arrivo porterà fenomeni anche intensi, con la neve che potrà cadere abbondante anche in alcune aree pianeggianti. Gli accumuli maggiori dovrebbero riguardare la Lombardia, l’Emilia occidentale, le alte pianure veneto-friulane dove localmente non si escludono fino a 20 cm di accumulo. Neve abbondante anche nell’entroterra savonese, anche in questo caso fino a 20/25 cm sui settori basso collinari, mentre in città come Trento e Bolzano si potranno superare i 25 cm. Neve anche a Milano, dove potrebbero cadere fino a 10/15 cm di neve, mentre a Bergamo si potranno superare i 20 cm.  Accumuli più contenuti in Piemonte, per via dell’ombra pluviometrica, con Torino che faticherà a superare i 5 cm. Neve abbondante sulle Alpi centro-orientali, con accumuli attesi fino a 50 cm anche sui settori basso collinari.  Neve nella notte anche a Verona e fiocchi possibili anche sulla città di Venezia. Gli accumuli sono al momento indicativi e potrebbero subire delle lievi variazioni in base all’intensità ed alla durata dei fenomeni.

  • Maltempo al centro, ma con neve in montagna

    Se al nord la neve cadrà fino ai settori di pianura, sul resto d’Italia è attesa solo a quote di montagna. Il richiamo di tese correnti meridionali farà aumentare le temperature nelle prossime ore sulle regioni centro-meridionali. Neve attesa domani abbondante lungo l’Appennino centro-settentrionale, ma solo a partire dai 1100-1300 metri fatta eccezione per il settori emiliano dove potrà scendere fino ai settori pedemontani. Maltempo su Toscana, Umbria e Lazio con forti venti di burrasca e piogge abbondanti. In attesa il sud Italia dove tuttavia sarà il forte vento a creare i principali disagi, mentre la pioggia è attesa solo su Campania, Molise e Sardegna.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Meteo  – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della sezione redazionale meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia