Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 4 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – NUBIFRAGI nel vicentino, fiumi di acqua e fango travolgono interi paesi: situazione critica a Solagna e Bassano del Grappa, VIDEO

METEO - Il MALTEMPO torna a flagellare l'ITALIA e si vede: fiumi di acqua e fango travolgono le strade del vicentino, situazione critica a Bassano del Grappa e a Solagna dove si è verificato anche uno smottamento, VIDEO

Allagamenti, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Ondata di caldo ormai solo un lontano ricordo

    A partire già dalla giornata di domenica 2 agosto le condizioni meteo sulla nostra Penisola sono iniziate a peggiorare grazie a una nuova spinta del flusso atlantico verso la nostra Penisola. Lo hanno fatto iniziando dalle regioni settentrionali, mentre al centro-sud insisteva ancora una cappa di calore non indifferente provocata dall’ondata di caldo che nella settimana scorsa ha portato diversi picchi di temperatura oltre i +40°C. Tale situazione ha continuato a protrarsi fino a ieri, con il maltempo che ha iniziato ad interessare solo parte del centro. Oggi invece, le condizioni meteo, ma soprattutto quelle climatiche, sono nettamente differenti e in favore di una maggior freschezza.

    Forte maltempo in Italia quest’oggi

    Nella giornata odierna il quadro meteorologico italiano appare piuttosto delineato in favore di una ondata di maltempo a tratti decisamente intensa per alcune zone. Instabilità sparsa sulle regioni nordorientali e in quelle del medio versante adriatico, mentre localmente nel corso di questo pomeriggio, qualche acquazzone e/o temporale sta interessando le zone interne del sud e il Gargano. I fenomeni appaiono localmente anche piuttosto intensi e accompagnati da un calo delle temperature tanto più sensibile quanto forti sono le precipitazioni. Il calo termico comunque è piuttosto netto anche nelle aree disinteressate dal maltempo.

    Nordest colpito e affondato

    Come purtroppo accade ultimamente, quando il maltempo torna a manifestarsi sul nostro Paese spesso lascia il segno a causa dei danni e dei disagi che esso provoca. Non ha mancato purtroppo di farlo anche questa volta: dopo infatti i nubifragi mattutini che hanno sferzato sulla città di Ferrara e zone adiacenti, nella prima parte di questo pomeriggio violenti temporali hanno flagellato il nordest e in particolare il vicentino, dove diverse sono le criticità: a Bassano del Grappa, stando a quanto riporta il sito “quotidiano.net” ci sono stati diversi allagamenti, ma la situazione più problematica si registra a Solagna, come vedremo nel prossimo paragrafo.

  • VIDEO – Solagna diventa un fiume a cielo aperto

    La situazione più critica però si registra nella zona di Solagna, località sempre del vicentino, dove l’acqua ha praticamente invaso le strade del paese. Sono stati e continuano ad essere necessari plurimi interventi di Protezione Civile e Vigili del Fuoco con le idrovore, ma anche per limitare i danni relativi ad uno smottamento. A testimonianza di quanto scritto fin ora, vi riportiamo un video del canale Youtube “Redazione CagliariPad“.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: