Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – NUBIFRAGIO causa ALLAGAMENTI e danni in Cilento, a Pollica: disagi anche agli automobilisti

METEO - Violento nubifragio colpisce il Cilento e causa danni e allagamenti soprattutto a Pollica: ecco quanto accaduto

METEO – NUBIFRAGIO causa ALLAGAMENTI e danni in Cilento, a Pollica: disagi anche agli automobilisti
Maltempo in Italia. Immagine repertorio, fonte Pixabay
1 di 3
  • Forte maltempo colpisce l’Italia

    Il tempo è cambiato sull’Italia e come da previsione fortissime piogge stanno colpendo diverse regioni. Una severa ondata di maltempo ha colpito negli ultimi giorni la Sardegna. Particolarmente difficile la situazione potrebbe tornare ad essere in Calabria, specie nel crotonese già colpita dal maltempo degli ultimi giorni. Purtroppo sempre in Sardegna sono stati tre i morti nella località Bitti e ancora adesso a distanza di giorni si continua a lavorare e a spalare fango. Nel frattempo un’irruzione fredda ha colpito il nord della penisola con le nevicate che si sono spinte a quote di pianura tra Emilia, Lombardia, Veneto e Piemonte. Nelle prossime la neve si trasformerà in pioggia e potrebbe resistere solo in Piemonte fino a quote prossime alla pianura. Leggi anche: DICEMBRE FREDDO E NEVOSO? ULTIMI AGGIORNAMENTI

    Maltempo in Campania, nubifragio colpisce Pollica

    Non solo neve e freddo, al centro e al meridione infatti le temperature risultano più miti ma sono in azione forti temporali, soprattutto nel medio Tirreno. Nel corso delle ultime ore non sono mancati fenomeni violenti e nemmeno grandinate, soprattutto in alcune zone della Campania. Un forte nubifragio, stando a quanto si legge su salernotoday.it, ha colpito il salernitano, soprattutto alcuni comuni come Pollica, a sud del capoluogo. Nel comune di Pollica, nel giro di poco tempo le strade sono state trasformate in fiumi in piena di acqua e fango e la grandine ha imbiancato anche il paesaggio. Uno strato di grandine ha causato molti problemi anche gli automobilisti, intervenuti anche Vigili del Fuoco. I disagi si aggiungono a quelli già registrati in Cilento nei giorni scorsi. Leggi anche: NELLE PROSSIME ORE NEVE A BASSA QUOTA ANCHE AL CENTRO, ECCO DOVE

    Attese nuove forti piogge in Campania

    La situazione in zona è parzialmente migliorata e sono cessati i violenti fenomeni. Il tempo si mantiene comunque molto instabile e ancora per le prossime ore saranno da mettere in conto piogge e temporali anche intensi. Molte sono le regioni interessate dall’allerta meteo nella giornata di oggi e ancora in vigore fino alla mezzanotte.  Il tempo sull’Italia rimarrà molto instabile per tutta questa settimana, diverse saranno gli attacchi nord-atlantici che porteranno piogge da nord a sud. Inoltre, nella giornata di venerdì 4 dicembre, altre nevicate a bassa quota potrebbero interessare il settore occidentale del nord, soprattutto il Piemonte. Di seguito riportiamo un video del forte maltempo che nel corso degli ultimi giorni si è accanito sulla Sardegna e dove ha ripreso a piovere. Leggi anche: IMMACOLATA CON FREDDO E NEVE? ULTIMI AGGIORNAMENTI

    Leggi anche:

  • Il video delle piogge alluvionali in Sardegna

    Giorni fa piogge alluvionali hanno colpito e la Sardegna e in regione la pioggia è tornata a cadere nelle ultime ore. Di seguito riportiamo un video (Youtube – Sardegna Live) che mostra quanto accaduto poco fa a Bitti. La situazione in zona resterà marcatamente instabile anche nelle prossime ore con altre forti piogge e locali temporali.

  • Seguiteci sul canale YouTube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: