Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 14 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – NUBIFRAGIO lampo a LOANO, LIGURIA, oltre 140 mm e torrenti esondati

METEO - NUBIFRAGIO lampo a LOANO, LIGURIA, oltre 140 mm e torrenti esondati; nelle prossime ore previste ulteriori piogge e forti temporali, a rischio anche il levante ligure

Torrente Nimbalto rompe gli argini a Loano; fonte foto ivg.it
1 di 3
  • Meteo Liguria: maltempo con nubifragi ed allagamenti

    Meteo – Il maltempo è tornato a picchiare duro sulla Liguria fin dalla scorsa notte; l’approssimarsi della goccia fredda dalla Francia, ha determinato fin dalla scorsa notte un deciso peggioramento delle condizioni meteorologiche sul Ponente Ligure, con fenomeni che nel savonese hanno assunto localmente carattere di nubifragio. La stazionarietà dei fenomeni nella provincia ligure, causata dalla persistenza di una linea di convergenza al suolo, ha determinato accumuli pluviometrici molto elevati; in particolare nella località di Verzi si superano i 140 mm dalla mezzanotte, mentre risultano più contenuti nell’immediata vicinanza dove non si superano i 30-40 mm, a testimonianza dell’evento particolarmente localizzato. Inevitabili le ripercussioni sui torrenti, con il Nimbalto che ha localmente superato gli argini.

    I torrenti fanno paura, il Nimbalto esonda a Loano

    Meteo – Gli ingenti quantitativi di pioggia riversati in una lasso temporale limitato e le condizioni dei fiumi e dei torrenti già resi gonfi dalle abbondanti piogge degli ultimi giorni, hanno causato l’esondazione in zona foce del Nimbalto a Loano. Numerosi sono gli interventi dei vigili del fuoco per allagamenti nel savonese e per il monitoraggio degli altri torrenti, su tutti del Maremola tra Tovo San Giacomo e Pietra Ligure, in deciso ingrossamento per le abbondanti piogge. Fango e detriti hanno invaso alcune abitazioni, ma al momento non si registrano gravi danni o feriti. Vediamo nel prossimo paragrafo la tendenza meteo per le prossime ore in Liguria.

    Meteo in ulteriore peggioramento, forti piogge e temporali in Liguria

    Meteo in deciso ulteriore peggioramento nelle prossime ore sull’Italia e sulla Liguria nel corso del pomeriggio. Come vi abbiamo accennato nell‘editoriale del mattino, l’arrivo di una goccia fredda dalla Francia sta causando un sensibile peggioramento del tempo sul Nordovest. In questo momento piogge e temporali sono in decisa intensificazione sul Ponente Ligure, specie nell’immediato entroterra; i fenomeni tenderanno ad estendersi entro la sera anche al genovese e Levante Ligure, dove potranno risultare di forte intensità ed a carattere grandinigeno; non si esclude la formazione di trombe marine a largo delle coste. Accumuli pluviometrici che potranno superare i 100 mm nelle prossime 24-36 ore anche sui settori di Ponente, con conseguenti disagi ed ulteriori ingrossamenti dei fiumi.

  • Maltempo in arrivo anche sul resto d’Italia, nubifragi sparsi e rischio grandinate

    Meteo in ulteriore deciso peggioramento nella seconda parte di giornata, per l’arrivo dalla Francia di una goccia fredda, non solo sulla Liguria ma anche sull’alto Tirreno e gran parte del Nord Italia. Forti temporali sono previsti svilupparsi durante le ore pomeridiane sulla Liguria, specie di Ponente, Piemonte ed Appennino Ligure in successiva estensione entro la sera all’Emilia, coste della Toscana ed alla Lombardia occidentale. Nel corso delle ore serali piogge e temporali bagneranno gran parte del Nord e della Toscana, con fenomeni che potranno assumere anche carattere di forte intensità sul levante ligure, Emilia, Lombardia, Veneto e Toscana centro-settentrionale.

  • Maltempo sull’Italia con forti temporali e grandinate in arrivo nelle prossime ore al nord e Toscana! Rimani sempre aggiornato con il nostro canale Youtube!

    Intensa perturbazione in arrivo sull’Italia, con rischio nubifragi e grandinate; più stabile e caldo all’estremo Sud e Sicilia. Vi invitiamo quindi a rimanere costantemente aggiornati iscrivendovi al nostro canale Youtube e consultando il nostro sito meteo!

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: