Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 23 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – NUBIFRAGIO LAMPO ALLAGA totalmente la TANGENZIALE con traffico in TILT, ecco quanto accaduto a Milano

METEO - Un NUBIFRAGIO LAMPO si abbatte sulla città di Milano e nel milanese, provocando l'ALLAGAMENTO totale della tangenziale: automobili costrette a fermarsi, ecco i dettagli

Allagamenti in tangenziale a Milano, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 2
  • Fase stabile sulle regioni centro-meridionali italiane

    Come da qualche giorno a questa parte, anche nella giornata di oggi domenica 24 maggio le condizioni meteo sulle regioni centro-meridionali appaiono decisamente stabili, con cieli che si mostrano largamente soleggiati o al più con il transito di qualche annuvolamento innocuo e passeggero. Tutto ciò accompagnato da un clima gradevole e tipicamente primaverile. Questo grazie alla netta predominanza dell’Alta pressione di origine azzorriana che però ha subito qualche cedimento tra la serata di ieri e le prime ore della notte di oggi sulle regioni settentrionali, come vedremo nel prossimo paragrafo.

    Blando cavo atlantico in passaggio sulle regioni settentrionali tra ieri sera e questa notte

    Le condizioni meteo sulle regioni settentrionali però, come anticipato nel corso del precedente paragrafo, sono visibilmente peggiorate a partire dalla serata di ieri, con l’arrivo di piogge anche intense che hanno interessato e coinvolto buona parte del nord Italia. Questo poiché un blando cavo atlantico ha compiuto il suo rapido passaggio lambendo proprio le regioni settentrionali e provocando accesi contrasti termici responsabili proprio del veloce quanto violento maltempo che ha investito numerose zone dell’Italia settentrionale. Andiamo a vedere quali sono state le zone maggiormente colpite.

    Violento maltempo sulle regioni settentrionali

    A partire dunque dalla prima serata di ieri e fino alle primissime ore della notte di oggi domenica 24 maggio, le condizioni meteo sulle regioni settentrionali si sono dimostrate piuttosto precarie con l’arrivo del forte maltempo che si è manifestato attraverso l’arrivo di piogge, violenti temporali anche a carattere di nubifragio e talvolta accompagnati anche da grandinate. Tutti questi fenomeni si sono scaraventati in maniera più violenta sui settori nordorientali della Lombardia, sul Veneto settentrionale e sull’Alto Adige dove comunque non sono mancati forti disagi. Ma come vedremo, non ha risparmiato nemmeno la città di Milano.

  • Nubifragio lampo coinvolge Milano, tangenziale allagata e macchine costrette a fermarsi

    Durante la serata di ieri dunque, un violento sistema temporalesco ha interessato il capoluogo lombardo, provocando ingenti disagi alla circolazione stradale, stando a quanto si apprende dal sito “repubblica.it“. In particolare un nubifragio lampo si è abbattuto sulla tangenziale all’altezza di zone come Varedo, Paderno Dugnano e Nova Milanese, allagandola completamente e costringendo alcune automobili a fermarsi completamente, in attesa che si smaltisse un po’ dell’acqua accumulata.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: