Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 18 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Nuovo ATTACCO PERTURBATO in arrivo la PROSSIMA SETTIMANA con NEVE a quote medio-alte

METEO - PROSSIMA SETTIMANA all'insegna di un nuovo ATTACCO PERTURBATO sull'ITALIA con MALTEMPO e CROLLO TERMICO: torna la NEVE anche in collina, ecco dove

METEO – Nuovo ATTACCO PERTURBATO in arrivo la PROSSIMA SETTIMANA con NEVE a quote medio-alte
Neve, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Violento maltempo travolge la Sardegna

    Condizioni di violento maltempo stanno interessando fin dalle prime ore della giornata odierna la Sardegna, attraverso la persistenza di nubifragi che stanno colpendo soprattutto le zone orientali dell’Isola e in particolare il nuorese: è qui infatti, che oltre ai danni e ai disagi dovuti agli allagamenti e alle frane, si registrano anche 3 vittime. Tutto questo a causa del passaggio di un profondo vortice depressionario presente nel Mediterraneo.

    Ancora piogge e nubifragi nelle prossime ore; maltempo si estende su Sicilia e basso versante tirrenico

    A rendere la situazione ancor più preoccupante di quello che già è, è che non arrivano notizie confortanti dalle proiezioni modellistiche che vedrebbero continuare a piovere in maniera intensa ancora per qualche ora, prima di un’attenuazione dei fenomeni che non ne implica comunque una cessazione. Il maltempo in serata si estenderà peraltro anche sulla Sicilia, dove non sono escluse piogge molto intense e sul basso versante tirrenico, oltre che in Basilicata.

    Prossima settimana nuovo affondo perturbato sull’Italia

    Dopo la violenta ondata di maltempo che comunque continuerà ad interessare la nostra Penisola, in particolare le regioni meridionali, anche nella giornata di domani domenica 29 novembre, va detto che per la prossima settimana e a partire già dalle prime ore di martedì 1° dicembre stando ai principali centri di calcolo, in concomitanza dell’inizio dell’inverno meteorologico, un nuovo attacco perturbato mette l’Italia nel mirino portando nuove condizioni di maltempo e anche un crollo delle temperature: torna la neve a quote medio-alte, vediamo dove.

  • Neve fino in collina nel cuneese, ancora a quote medio-alte altrove

    Il crollo termico potrebbe essere tale per cui nel cuneese la neve potrebbe tornare ad imbiancare fino a quote collinari. A causa della matrice comunque di per sé non freddissima dell’aria polare marittima, sul resto d’Italia la quota neve rimarrà ancora “alta” ma comunque consona al periodo che vivremo. Si va verso dunque una buona partenza dell’inverno meteorologico che cercherà dunque di onorare il calendario attraverso maltempo simil-invernale.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: