Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 20 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Nuovo SPRINT dell’ANTICICLONE, torna il SOLE e clima più MITE, ma quanto durerà?

METEO - Dopo il residuo MALTEMPO che interesserà l'ITALIA nella giornata di domani, l'ANTICICLONE tenta una nuova rimonta: torna il SOLE e clima più MITE, ma non durerà più di qualche giorno, ecco i dettagli

Rimonta l'Anticiclone, fase più stabile, ma quanto durerà?
1 di 3
  • Fase di maltempo intramontabile

    Sembra quasi intramontabile la fase di maltempo che sta avvolgendo la nostra Penisola ormai da giorni e precisamente dall’inizio di questa settimana ormai destinata a concludersi. Non ha fatto in tempo ad avvenire l’equinozio autunnale (che quest’anno, lo ricordiamo, è avvenuto il 22 settembre) che la reazione dell’autunno non si è fatta attendere e ha regalato praticamente una settimana di maltempo e di clima anche abbastanza freddo (per alcune zone quasi invernale) su tutta Italia. Tuttavia talvolta non mancando di arrecare danni e disagi, come ha fatto nelle scorse ore a Bosa, in Sardegna.

    Ancora piogge e temporali nelle prossime ore e domani

    La fase di maltempo non è certamente finita qui, anzi è destinata a perdurare anche nelle prossime ore quando il fronte freddo transiterà verso meridione e, al contrario, il minimo depressionario che in questo momento si trova sul versante tirrenico traslerà verso est/nordest posizionandosi sul Mar Adriatico e dividendo il fronte perturbato in due: una parte appunto al sud e l’altra interesserà entro serata il Triveneto, la Romagna e parte dell’Emilia orientale con fenomeni anche intensi. I residui di tale perturbazione saranno piuttosto evidenti anche nella giornata di domani lunedì 28 settembre come vedremo solamente in seguito.

    Si prepara un nuovo sprint dell’Anticiclone, ma le temperature della scorsa settimana saranno solo un lontano ricordo

    Stando ai principali centri di calcolo si preparerebbe a partire già da martedì 29 settembre un nuovo sprint dell’Anticiclone afroazzorriano che garantirebbe così una fase più stabile e asciutta, sospingendo via anche le residue correnti di maltempo che saranno responsabili di piogge e temporali nella giornata di domani. Tuttavia, nonostante la rimonta dell’Alta pressione, le temperature che si sono registrate fino ad una settimana fa saranno solamente un lontano ricordo, si prefigura invece un rientro in media (attualmente abbondantemente sotto quest’ultima). Ma quanto durerà?

  • Durerà non più di qualche giorno, dalla seconda metà della prossima settimana Italia sotto il mirino di un nuovo affondo

    La rimonta anticiclonica non durerà più di qualche giorno tanto che a partire dalla metà della prossima settimana e già probabilmente da giovedì 1° ottobre l’avvicinamento di un’altra saccatura di origine polare marittima in distacco dalle coste del Labrador porterà i suoi primi effetti sulle regioni nordoccidentali. Peraltro, anche nei giorni in cui il Mediterraneo centrale sarà sotto il controllo dell’Alta pressione, non è detto che non vi siano locali disturbi di maltempo.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: